Coppa Italia a Pavullo, Becchis e Borettaz si impongono nelle sprint

31 Luglio 2021

Emanuele Becchis (Sc Alpi Marittime) e Sabrina Borettaz (Sc Amis de Verrayes) vincono la sprint di Pavullo nel Frignano, 8a prova della Coppa Italia Cascina Bianca. Sabrina Borettaz non si ferma più e dopo aver vinto a Cicagna, a Baska Bystrica all’esordio in coppa del Mondo, riesce anche a mettere il sigillo nella prova di Pavullo battendo in finale Anna Bolzan (Sc Orsago), 3a Elisa Rossato (US Carisolo). Nelle qualifiche al femminile il miglior tempo l’ha realizzato Anna Bolzan con il tempo di 22.69, seconda staccata di 53/100 Sabrina Borettaz e terzo tempo per Anna Maria Ghiddi (Sci Fondo Pavullese) staccata di 75/100. In campo maschile in qualifica il più veloce è stato il sempre brillante Alessio Berlanda (Team Futura) con il tempo di 18.92, 2° Michele Valerio (US Carisolo) a 5/100 e 3° Emanuele Becchis a 41/100. In semifinale Berlanda ha avuto la meglio di Francesco Becchis ed Emanuele Becchis ha battuto Valerio Michele. Finalissima tra Emanuele Becchis e Alessio Berlanda, la prova è tirata fino alla fine con Emanuele che brucia di pochi centimetri l’amico trentino. Nella finale per il terzo posto Michele Valerio ha la meglio su Francesco Becchis.

Nella categoria children maschile vittoria per Gabriele Leone (Amis de Verrayes) davanti ad Edoardo Trombetta (Sciatori Subiaco) e terzo Giovanni Venturelli (Sci Fondo Pavullese). Tra le children femminili Maria Invernizzi (Nordik Ski) ha vinto davanti a Chiara Agostinetto (Sc Valdobbiadene) e 3a Letizia Papa (Sci Nordico Bismantova). Tra i Master MCM vittoria di Guido Masiero (Sc Valdobbiadene) su Claudio Marchetto (Sc Montebelluna). Per le categorie giovanissimi è stata predisposta dallo sci Fondo Pavullese una Gimkana dove sono stati inseriti vari ostacoli che hanno messo a dura prova i giovani atleti. La vittoria è andata a Sofia Crovetti (Sc Sant’Anna Pelago) e a Alessandro Rossi (Sc Montebelluna). Ottima l’organizzazione dello Sci Fondo Pavullese. Domani è prevista una prova individuale in tecnica libera con arrivo in salita nei pressi del castello di Montecuccolo. Matteo Tanel conserva la leadership nella classifica di Coppa Italia con 464 punti seguito da Emanuele Becchis con 453. Nell’assoluta femminile Elisa Sordello conserva la testa della classifica con 440 punti, 2a Sabrina Borettaz 398, 3a Elisa Rossato 383 e 4a Anna Bolzan 320 punti.

Le parole di Alessio Berlanda dopo la prova sprint: “Mi sto avvicinando ad essere quasi in forma sono convinto che nel mese di agosto posso ancora migliorare qualcosina. Il mondiale è una prova secca e spero di trovare una giornata favorevole. Son contento per la prova in Slovacchia, ero andato in Coppa per vedere quanto era il gap con gli avversari, ho visto che di per sè loro sono avanti ma confido nel mese di agosto per migliorare ancora e arrivare competitivo al mondiale, sarà il mio nono mondiale, comunque vada sono contento”.