Test event sulla pista di Yanqing per lo skeleton azzurro

26 Ottobre 2021

Si sono svolti presso il budello di Yanqing i primi test event dello skeleton in vista della XXIV edizione dei giochi olimpici in programma a Pechino dal 4 al 20 febbraio 2022.
Domina nelle donne la Germania che piazza ai primi due posti Tina Hermann, col tempo di 2’06″15, con un vantaggio di soli 4 centesimi su Hannah Neise con il terzo posto appannaggio della russa Helena Nikitina che ha chiuso in 2’06″42. Fra le italiane Alessia Crippa ha concluso 21esima, mentre Valentina Margaglio non è partita.
Nella categoria maschile, sempre Germania con Alexander Gassner che fa letteralmente il vuoto dietro di sé chiudendo in 2’03″26 e rifilando un distacco di 0″39 al secondo classificato, il britannico Marcus Wyatt, seguiti dall’altro tedesco Axel Jungk che ha terminato in 2’03″70. Piuttosto bene, invece, gli italiani. Un po’ a sorpresa Amedeo Bagnis ha battuto Mattia Gaspari, con i due azzurri classificatisi rispettivamente 10° e 11°.