Si è chiusa la prima tappa di International Cup a Whistler: Schwaerzer ottavo, Fumagalli nona

15 Novembre 2021

Seconda giornata della International Cup, in programma sul budello canadese di Whistler, con gli atleti azzurri impegnati sia nella gara maschile, che in quella femminile.
Leggero passo in avanti, tra gli uomini, per Manuel Schwaerzer: l’altoatesino, dopo il nono posto della prima giornata, ha chiuso all’ottavo in 1’48″48, a 1″35 dal vincitore, il russo Evgeniy Rukosuev (1’47″13), che ha colto il secondo successo consecutivo. A completare il podio, l’austriaco Alexander Schlintner (1’47″49) e il britannico Ben Fulker (1’48″21), capace di migliorare di ben undici posizioni, il suo posto in classifica nella giornata inaugurale.

Tra le donne, si è riaffacciata in top ten la bergamasca Alessandra Fumagalli, nona con il tempo di 1’51″09. La 23enne, appartenente al Bob Club Cristallo, ha disputato due run discrete, confermando il buon trend di questo inizio stagione. A salire sul primo gradino del podio è stata la brasiliana Nicole Rocha Silveira (1’49″00), dominatrice nelle prime settimane di competizione, che si è subito ripresa dopo la scivolone di sabato, che l’aveva vista precipitare, sino al nono posto. Seconda posizione per la padrona di casa, la canadese Madison Charney (1’49″55) e ha chiuso in terza posizione, la tedesca Sophia Griebel (1’49″73), che aveva fatto segnare il miglior tempo nella prima run.

Prossimo appuntamento, con l’Intercontinetal Cup, fissato per martedì 23 novembre a Park City