Odermatt vince il superG di Saalbach e si avvicina a Pinturault. Tonetti 12/o, Marsaglia 16/o

7 Marzo 2021

Marco Odermatt vince da padrone il superG di Saalbach, con una gara perfetta su un tracciato insidioso che ha messo in difficoltà molti atleti. Odermatt ha chiuso con il tempo di 1’23″59, distanziando di 62 centesimi il francese Matthieu Bailet, al primo podio in carriera, e il campione del mondo Vincent Kriechmayr, staccato di 81 centesimi.
Ottimo dodicesimo posto per Riccardo Tonetti, a 1″73 da Odermatt. E molto bene anche Matteo Marsaglia, con il sedicesimo tempo a 2″16 dal vincitore. Errore alla quinta porta per Dominik Paris, che accumula molto svantaggio e chiude con oltre 3 secondi di ritardo, mentre sono usciti Christof Innerhofer ed Emanuele Buzzi, entrambi con buoni parziali nella parte in cui sono rimasti in gara.
Il meteo ha indubbiamente inciso sulla classifica finale, perché il sole, uscito ad illuminare la pista poco prima del trentesimo concorrente, ha permesso a molti atleti partiti con pettorali alti di piazzarsi nelle zone alte della classifica.
Con la vittoria e grazie al piazzamento di metà classifica di Pinturault, Odermatt recupera terreno nella classifica generale dove Pinturault guida con 1050 punti, contro i 969 dell’elvetico.

Ordine d’arrivo SG maschile Saalbach:
1. Marco Odermatt SUI 1’23″59
2. Matthieu Bailet FRA +0″62
3. Vincent Kriechmayr AUT +0″81
4. Raphael Haaser AUT +0″83
5. Justin Murisier SUI +0″98
6. Beat Feuz SUI +1″17
7. Matthias Mayer AUT +1″28
8. Andreas Sander GER +1″54
9. Bryce Bennett USA +1″56
10. Daniel Hemetsberger AUT +1″60

12. Riccardo Tonetti ITA +1″73
16. Matteo Marsaglia ITA +2″16

32. Dominik Paris ITA +3″34

Emanuele Buzzi ITA DNF
Christof Innerhofer ITA DNF