Bagnis ottavo e Margaglio dodicesima nei singoli ai Mondiale di Altenberg

12 Febbraio 2021

E’ il tedesco Christopher Grotheer il campione del mondo di skeleton maschile. Si è imposto con il tempo di 3’46″31, sopravanzando il russo Alexander Tretiakov, leader della prima giornata, per 28 centesimi, e l’altro tedesco Alexander gassner per 1″20.
Ottima rimonta per l’azzurro Amedeo Bagnis, che risale dal 12/o posto di ieri fino all’ottavo posto finale, grazie a due ottime manches. Bagnis accusa un ritardo di 3″18 dal leader. Scala invece di una posizione Mattia Gaspari, nono ieri, che conclude al decimo posto finale con un ritardo di 3″52.

Tina Hermann è la nuova campionessa del mondo di skeleton femminile con il tempo totale di 3’52″97, solo 11 centesimi in meno della medaglia d’argento Jacqueline Loelling, sua compagna di squadra. E’ invece staccata di 1″68 la medaglia di bronzo, la russa Elena Nikitina.
Per l’Italia, Valentina Margaglio perde due posizioni rispetto alle prime due run e conclude al 12/o posto con 2″96 di distacco. Alessia Crippa si è fermata al 22/o posto non superando il taglio della terza run.

Ordine d’arrivo singolo maschile WCH Altenberg:
https://www.ibsf.org/en/component/events/event/501469

Ordine d’arrivo singolo femminile WCH Altenberg:
https://www.ibsf.org/en/component/events/event/501468