Lukas Hofer e Lisa Vittozzi trionfano nell’individuale short ai campionati italiani estivi di Anterselva

10 Settembre 2021

Doppietta del Gruppo Sportivo Carabinieri che domina la gara individuale short senior 15 km ai campionati estivi di biathlon, in programma ad Anterselva, alla Sudtirol Arena Alto Adige. Trionfo di Lukas Hofer che ha siglato il primo posto arrivando in solitaria con il tempo di 37’30.6, dopo una solidissima prova sugli sci, corredata da un solo errore al tiro. Secondo posto per il commilitone Patrick Braunhofer con il tempo di 39’34.4 con un errore, ha chiuso sul gradino più basso del podio l’atleta del CS Esercito Nicola Romanin in 39’48.8 senza alcun errore. Fuori dal podio Tommaso Giacomel, Maksim Varabei, Mikita Labastau, Daniele Cappellari mentre non va oltre l’ottavo posto Domink Windisch, penalizzato dai cinque errori nella fase di tiro, nonostante un buon 38’16.2 sugli sci che gli sarebbe valso il secondo tempo.

Nell’individuale short seniores femminile 12,5 km è stata Lisa Vittozzi (GS Carabinieri) ad assicurarsi la vittoria, con il tempo di 36’40.5 ed un errore al tiro, con una vera prova di forza rifilando un distacco di 3’54.5 alla seconda classificata Samuela Comola (CS Esercito) che chiude con due errori. Il terzo posto è andato sempre al Gruppo Sportivo Carabinieri con Hannah Auchentaller capace di terminare in 42’24.0 e quattro errori. Fuori dal podio Federica Sanfilippo, Clare Egan, Michela Carrara e Rebecca Passler.

Nella categoria juniores si aggiudica il gradino più alto del podio sempre un carabiniere, Iacopo Leonosio (42’58.4), che vince la prova individuale spiccando per le sue doti al tiro chiudendo con un solo errore commesso. A completare le prime tre posizioni il secondo posto di Elia Zeni, del Gruppo Sportivo Fiamme Oro, con 43’32.7 con quattro errori ed il terzo posto ad appannaggio di David Zingerle, con il tempo di 43’39.3 con quattro errori, appartenente al Gruppo Sportivo Esercito. Nel femminile si issa sul gradino più alto del podio Gai Brunetto (GS Esercito) vittoriosa col tempo di 41’34.4 con un errore, davanti a Lida Zingerle del Gruppo Sportivo Esercito (42’56.6 e tre errori) e a Martina Trabucchi, appartenente sempre al Gruppo Sportivo Esercito, che ha chiuso in 44’38.1 con cinque errori.

Nella categoria giovani U19 maschile 12,5 km si è laureato campione italiano estivo Nicolò Betemps del GS Fiamme Oro col tempo di 38’10.7 con 4 errori. Alle sue spalle il commilitone Marco Barale (39’48.4 e 5 errori) e sul gradino più basso del podio Pietro Pallober del Gruppo Sportivo Monte Coglians che ha terminato in 41’15.9. Fuori dal podio Andrea Cecchellero, Cesare Lozza, Gabriele Curtaz e Riccardo Fenoglio. Tra le U19 femminile 10 km, coglie la vittoria Ilaria Scattolo del CS Esercito che trionfa con il tempo di 35’27.8 e due errori, seguita da Denise Planker (Ski Club Groeden) che chiude in 36’35.6 e due errori e terzo posto per Laura Mortagna del GS Fiamme Oro che termina la gara in 36’55.0 con tre errori. Giù dal podio Brigit Schoelzhorn, Sophia Planker e Nora Obojes.

Doppietta per il gruppo sportivo Entraque Alpi M., nella categoria U17 aspiranti maschile 10 km, con Michele Carollo primo con il tempo di 32’13.5 con 3 errori e argento a Nicola Giordano con 32’40.2 e tre errori. Terzo posto per Raphael Laner (ASV Antholzertal) che chiude in 35’38.7 con quattro errori mentre rimangono fuori dai primi tre Paolo Barale, Davide Cola e Simone Betemps.
E’ andato a Desiree Ribbi il titolo di campionessa italiana estiva aspiranti (U17), dell’ASD Camosci, con il tempo finale di 30’07.2 e quattro errori. Alle sue spalle Fabiola Miraglio Mellano (Entraque Alpi M) con 30’30.9 e tre errori ed è giunta terza Patrizia La Marchina (ASV Antholzertal) con il tempo di 35’45.1 e sei errori. Rimangono fuori dalle posizioni di vertice Sophia Pichler, Maya Pividori e Sofia Del Fabbro.