Lo Ski Club Challenge è ancora del Gardena: quarto successo consecutivo sulle nevi di Pila

11 Aprile 2021

Il pulmino messo in palio è di nuovo in viaggio verso l’Alto Adige. Il Memorial Fosson, la gara a squadre per Allievi e Ragazzi, è stato vinto per il quarto anno consecutivo dallo sci club Gardena, in testa fin dalla prima giornata di gare, l’unica che ha regalato sole. Poi a Pila (Valle d’Aosta) è tornato l’inverno, con neve, nebbia e temperature rigide. Condizioni meteo che però non hanno rovinato la grande festa, di solito collocata a inizio dicembre e quest’anno invece spostata in chiusura di stagione per l’emergenza sanitaria.

Il Gardena si è aggiudicato l’undicesima edizione del Fosson con 12923 punti, precedendo i piemontesi del Sestriere (12226 punti) e i valdostani del Crammont Mont Blanc (10927 punti). Quarto posto per il Gardena B (10192) e quinto per il Val d’Ayas (10024).

Regolarmente disputato, questa volta, il gigante Ragazzi femminile. Successo di Nadine Trocker del Seiser Alm (1’01”74, a precedere Marta Giaretta del Falconeri Ski Team (1’03”09) e Anaïs Lustrissy (Crammont) in 1’04”60. Gigante con valenza solo per il Challenge invece per il settore maschile. Ha vinto David Castlunger dello Ski Team Alta Badia (1’03”71) su Lorenzo Rosaschino del La Thuile (1’04”03) e Vittorio Santoro del Val d’Ayas (1’04”20).

Giulia Romele del Val Palot ha vinto lo slalom Allievi, disputato con la tradizionale formula delle due manche. Ha chiuso in 1’38”63, precedendo Alice Pompei (Livata) al traguardo in 1’38”88 e Giorgia Collomb del La Thuile (1’39”18). La gara maschile invece è andata a Hervé Quinson del Val d’Ayas (1’35”31), davanti a Jacopo Claudani (Val Palot; 1’36”03) e a Manuel Adorni dello Chamolé (1’36”50).