Johan Eliasch è il quinto presidente della FIS con il 54% dei voti. Roda rieletto nel Consiglio. Kasper presidente onorario

4 Giugno 2021

Johan Eliasch è il nuovo presidente della FIS (Federazione internazionale dello Sci). 59 anni, nato a Djursholm, in Svezia, Eliasch è un imprenditore di successo, attualmente Ceo di Head, l’azienda di articoli sportivi. Eliasch ha doppia nazionalità, svedese e inglese, ed è stato presentato per l’elezione a presidente dalla Federazione della Gran Bretagna.

La 52a Assemblea Fis, tenutasi on line, ha registrato la sua netta vittoria. Eliasch ha ottenuto 65 dei 119 voti espressi al primo turno, pari al 54,62% del totale, sbaragliando la concorrenza di Urs Lehmann, (26 voti pari al 21,85%), Sarah Lewis (15 voti pari al 12,61%) e Mats Arjes (13 voti pari al 10,92%).

“Sono estremamente contento per questo risultato – ha detto Eliasch – e accolgo questo voto come una grande opportunità per il nostro movimento. Desidero ringraziare Gianfranco Kasper, che conosco da 25 anni: sono sicuro che non saremmo quello che siamo senza il suo lungo lavoro. Gli auguro una pronta ripresa e spero di vederlo presto. Sono pronto, manterrò la mia testa aperta per ascoltare tutti, e ringrazio i delegati per la fiducia che mi è stata accordata”.

Il Presidente della Federazione Italiana Flavio Roda è stato rieletto nel Consiglio FIS con 110 voti, pari al 94,83% del totale.

“Le migliori congratulazioni vanno al nuovo Presidente Eliasch – ha detto il Presidente Roda – a cui auguro un proficuo ed efficace lavoro. Sicuramente, la sua elezione rappresenta una novità nel mondo degli sport invernali e sono certo che potremo collaborare al meglio nei prossimi tempi. A Gianfranco Kasper, da oggi nostro presidente onorario faccio i più cari auguri per una pronta ripresa della sua salute. Mi auguro di ritrovarlo presto nelle località di Coppa del mondo”.

Gianfranco Kasper è stato nominato all’unanimità dall’Assemblea presidente onorario della FIS.

 

Prima votazione

voti validi: 119

Mats Arjes: 13 voti 10,92%
Johan Eliasch: 65 voti 54,62%
Urs Lehmann: 26 voti 21.85%
Sarah Lewis: 15 voti 12.61%

Consiglio FIS

  1. ROESTE Erik – Norwegian Ski Association – 112 pari al 96,55%
  2. STEINLE Franz – German Ski Association – 112 pari al 96,55%
  3. PAINE Dexter – U.S. Ski & Snowboard Assn. – 111 pari al 95,69%
  4. SMREKAR Enzo – Ski Association of Slovenia – 111 pari al 95,69%
  5. RODA Flavio – Italian Winter Sports Assn. – 110 pari al 94,83%
  6. GOSPER Dean – Snow Australia – 109 pari al 93,97%
  7. SCHROECKSNADEL Peter – Austrian Ski Association – 109 pari al 93,97%
  8. VION Michel – French Ski Association – 109 pari al 93,97%
  9. LEHMANN Urs – Swiss Ski Association – 104 pari all’89,66%
  10. KUMPOST Roman – Czech Ski Association – 103 pari all’88,79
  11. MURASATO Aki – Ski Association of Japan – 103 pari all’88,79
  12. ÅRJES Mats – Swedish Ski Association – 100 pari all’86,21%
  13. ZHENG Liangcheng – Chinese Ski Association – 98 pari all’84,48%
  14. UUSITALO Martti – Finnish Ski Association – 97 pari al 83,62%
  15. MINEV Tzeko – Bulgarian Ski Federation – 83 pari al 71,55%
  16. VYALBE Elena – Russian Ski Association – 80 pari al 68,97%