IMBATTIBILE EVELYN LANTHALER, VINCE LA COPPA DEL MONDO A PUNTEGGIO PIENO. SECONDI GRUBER E PIGNETER FRA GLI UOMINI

10 Febbraio 2021

Sei vittorie in sei gare, significa dominio assoluto. Così Evelyn Lanthaler si è aggiudicata la Coppa del mondo femminile di slittino naturale, a punteggio pieno: 600 punti.
Nell’ultima gara ha staccato anche la compagna di squadra Greta Pinggera, per tutto l’anno seconda e oggi terza, nella finalissim. Piggera è comunque arrivata al secondo posto della generale con 495 punti totali.
Sul terzo gradino della generale finisce l’austriaca Tina Unterberger, che proprio nella finalissima ha sopravanzato l’azzurra Daniela Mittermaier, negando all’Italia la clamorosa tripletta.
Per quanto rigurda l’ultima gara di stagione, lanthale ha letteralmente voluto stacciare la concorrenza imponendosi con il tempo di 2’08″62, per 32 centesimi davanti alla Unterberger e per 49 davanti alla Pinggera. Qurta un’altra azzurra, Nadine Staffler a 1″56 dalla leader. Mittermair è finita settima, perdendo così il podio della generale.

Non basta il secondo posto odierno all’azzurro Alex Gruber per mettere le mani sulla Coppa del mondo maschile che va all’austriaco Michael Scheikl con 490 punti contro i 430 di Gruber, che chiude pari merito con il più blasonato compagno di squadra Patrick Pigneter al secondo posto.
La gara è andata all’austriaco Thomas Kammerlander, con il tempo di 2’06″58, per soli 6 centesimi meglio di Gruber e per 14 rispetto all’altro azzurro Mathias Troger.