Schwaerzer 12/o e Fumagalli 14/a in Intercontinental Cup a Sigulda

13 Dicembre 2021

Quattordicesimo posto di Alessandra Fumagalli nel singolo femminile di skeleton in Intercontinental Cup a Sigulda, in Lettonia. La 23enne bergamasca ha concluso le due manches in programma con un ritardo di 2″36 dalla tedesca Susanne Kreher, impostasi con il tempo di 1’45″43 davanti alla statunitense Savannah Graybill, battuta di 40 centesimi. Terzo posto che è andato all’altra teutonica Stefanie Votz, attardata di 57 centesimi. In classifica il primo posto è saldamente al comando Susanne Kreher con 650 punti, seguita da Hallie Clarke a 592 e Graybill a 534.

Tra gli uomini si è assicurato la vittoria il russo Evgeniy Rukosuev, sbaragliando la concorrenza con il tempo di 1’41″59, rifilando 90 centesimi di distacco al tedesco Felix Keisinger, mentre il terzo posto è stato appannaggio del cinese Zheng Yin, distante un solo centesimo dalla seconda posizione. L’unico italiano in gara, Manuel Schwaerzer, ha terminato la gara in dodicesima posizione. L’altoatesino ha accusato un ritardo di 2″11 dal leader russo.

Classifica che vede al primo posto Evgeniy Rukosuev a 682 punti, seguito da Nydegger a 578 e Seibel a 562. Prossimo appuntamento con l’Intercontinental Cup il 5 gennaio 2022 sul budello di Altenberg.

Ordine d’arrivo gara femminile Intercontinental Cup Sigulda (Let):
List & Label Report (ibsf.org)

Ordine d’arrivo gara maschile Intercontinental Cup Sigulda (Let):
https://www.ibsf.org/en/component/events/event/502082