Ski College

NORME PER IL RICONOSCIMENTO FEDERALE DEGLI “SKI COLLEGE”

● Il progetto deve occuparsi di studenti-atleti che svolgano attività agonistica, documentata, in ambito FISI (Federazione Italiana Sport Invernali) e deve essere condiviso e approvato ufficialmente da tutti i partners, sportivi, scolastici, pubblici e privati coinvolti.

● L’istituto candidato al riconoscimento Federale come “Ski College” deve esistere da almeno un anno solare. Deve possedere e presentare un progetto e comprovare la sua attuazione e i risultati ottenuti. Tale progetto dovrà essere in linea con gli scopi presentati.

● La scuola deve offrire le strutture necessarie, nell’istituto stesso o adiacenti, per poter svolgere il lavoro tecnico sia atletico che sul campo. Vanno indicate quindi l’ubicazione intesa come facile praticabilità dell’Istituto, la certezza e la sicurezza delle stesse.

● Il lavoro tecnico va svolto solo e unicamente da tecnici in possesso dei requisiti e dei titoli necessari per fare tale attività. Per i preparatori atletici laureati, che potrebbero essere gli stessi docenti di educazione fisica dell’Istituto, qualora non avessero particolari specializzazioni, la Commissione auspica possibili stage di specializzazione organizzati dalla FISI. Questa ultima proposta viene vista anche come implementazione di una parte del progetto “La neve fa scuola”

● E’ necessario avere una struttura residenziale per gli studenti-atleti che provengano da fuori sede che veda la presenza di tutors qualificati per la gestione dell’utenza ospitata. Essendo spesso minori, la gestione va garantita h24 e anche la parte convittuale deve presentare un progetto educativo documentabile e in linea con gli scopi dello ski college.

● Il progetto didattico deve essere effettivamente innovativo e distinguersi nettamente da forme di aiuto non strutturate e istituzionalizzate attuabili da qualsiasi scuola. Ciò deve riguardare ad esempio il calendario scolastico, l’orario, la gestione dei docenti, l’uso di nuove tecnologie e metodologie, la collaborazione con i tecnici, la comunicazione e altro.

● Il college deve avere una comprovata collaborazione con il territorio (Impianti, Amministrazione, Società sportive ecc)

● La sede o le sedi devono essere non lontane dalle strutture per l’allenamento (piste, snow park, trampolini, poligoni a seconda delle discipline ospitate) per agevolare al massimo le attività e ottimizzare in modo ottimale e non stressante i tempi e la fatica.

● L’attività progettata e attuata deve coprire, con calendari di programmazione, tutti i tempi necessari a un atleta di alto livello, quindi non può limitarsi al periodo scolastico, ma a quanto necessario, di fatto l’anno intero.

● I docenti devono essere in possesso dei titoli necessari e riconosciuti dalle normative vigenti indicate dagli uffici competenti per l’attività scolastica

● Le scuole che si candidano devono dichiarare di accettare, in qualsiasi momento, gli eventuali controlli effettuati dalla Commissione di Valutazione eletta, per la verifica dell’effettiva realizzazione di quanto indicato nel progetto.

MODALITA’ DI ACCESSO ALLA CANDIDATURA PER L’ACCREDITAMENTO FEDERALE “SKI COLLEGE”

LA DOMANDA
La domanda può essere presentata sia da strutture (Ski Colleges) che già operano da molto tempo, sia da eventuali scuole (Ski Colleges) che intendano avviare un tale tipo di sperimentazione sportivo-scolastica.
Scadenza: entro e non oltre venerdì 31 gennaio 2020
Le domande complete di tutta la documentazione dovranno pervenire alla segreteria della Commissione Scuola e Attività Sportive Studentesche – Via Piranesi, 46 Milano oppure via mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..  

DURATA
L’accredito presso la FISI, salvo variazioni indicate e valutate dalla Commissione di Valutazione, avrà durata triennale, rinnovabile ripresentando la domanda con le modalità indicate

Alle domande andranno allegati anche:
● piantina dei locali e la loro certificazione di agibilità
● il progetto completo di obiettivi, strategie attuative, modalità innovative, storia e tutto il necessario per dichiarare la sua vera natura sperimentale, sia in ambito sportivo che scolastico
● una relazione sulla accessibilità e la distanza dagli impianti sportivi preposti alle attività

COMMISSIONE DI VALUTAZIONE
E’ stata istituita dalla FISI una Commissione di Valutazione delle candidature presentate. Tale Commissione esprimerà un insindacabile parere e, se lo riterrà necessario, potrà andare nelle sedi dei candidati per una verifica concreta di quanto dichiarato nei progetti presentati.
Pur avendo l’accredito durata triennale, di fronte a reali e comprovati motivi, la Commissione di Valutazione potrà, dopo verifica, annullare lo stesso.

Solo gli ski colleges accreditati troveranno spazio informativo sul sito web della FISI e avranno eventuale accesso alle iniziative ufficiali tra Federazione e Ministero così come potranno godere dell’assistenza tecnica, degli stages e di tutte le iniziative poste in atto dalla FISI a favore di questo specifico ambito
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront