Cdm 2021/22, la stagione si apre il 19 novembre sulla pista olimpica di Yanqing. Nove tappe totali, chiusura a St. Moritz

14 Maggio 2021

La FIL (Federazione Internazionale di Slittino) ha ufficializzato il calendario della prossima stagione di Coppa del mondo, il quale presenta alcune novità. La pandemia che ha impedito nei mesi scorsi un vero collaudo della pista olimpica di Yanqing ha costretto a ridisegnare il percorso di avvicinamento al tracciato cinese, per cui il calendario si aprirà proprio con gli allenamenti ufficiali in quella località di tutte le nazionali, cui seguirà il primo appuntamento di coppa dal 19 al 21 novembre. Dalla Cina il movimento si trasferirà in Nord America, prima in Canada con vista su Whistler dal 24 al 28 novembre, per continuare con gli Stati Uniti, anche se al momento non è stabilita la sede, comunque una fra Park City e Lake Placid dall’1 al 5 dicembre. Da lì la coppa fa rientro in Europa con le tappe di Altenberg (dall’8 al 12 dicembre), Igls (dal 14 al 19 dicembre) e Koenigssee (dal 28 dicembre al 2 gennaio). A gennaio sarà il turno di Sigulda (dal 5 al 9), Oberhof (dal 12 al 16) e St. Moritz (dal 18 al 23), dove si chiuderà la coppa, prima di tuffarsi nell’avventura a cinque cerchi che culminerà con le gare fra il 5 il 10 febbraio, dove verranno assegnate le medaglie in quattro specialità.