Annika Sieff sesta e Daniela Dejori settima nella prima gundersen femminile della storia dei Mondiali

27 Febbraio 2021

Gyda Westvold Hansen è la prima campionessa mondiale di combinata nordica femminile della storia. La norvegese vince la gundersen di Oberstdorf davanti a due comapgne di squadra. Il suo tempo finale è di 13’10″4, per 13″8 meglio di quello di Mari Leinan Lund, e per 28″8 meglio di quello della sorella Marte Leinan Lund.
Ottima prova per le azzurre che chiudono rispettivamente al sesto e al settimo posto, grazie ad Annika Sieff, che nonostante la durissima prova nel fondo, mantiene la posizione ottenuta dopo il salto fino agli ultimi metri, battuta allo sprint dall’americana Tara Geraghty-Moats, ben più quotata. La Sieff chiude con 1’09″7 di distacco dalla vincitrice, e precede Daniela Dejori, in recupero di due posizioni nei 5 km di fondo, e distanziata di 1’26″0 dalla leader.
Un risultato eccellente per la squadra di combinata nordica femminile che si dimostra competitiva con due atlete ad altissimo livello.
La terza azzurra in gara, Lena Prinoth, chiude al 22/o posto, comunque in recupero di due posizioni, anche se a 4’22″2 dalla Westvold Hansen.

Ordine d’arrivo gundersen combinata nordica femminile WCH Oberstdorf:
http://live.fis-ski.com/nk-4102/results-pda.htm