Ancora tra le prime dieci Lara Malsiner, nella seconda giornata di FIS cup a Falun. Tra gli uomini Bresadola 15esimo

14 Novembre 2021

Nono posto per la 21enne altoatesina Lara Malsiner, migliore delle azzurre con 185.5 punti, nella seconda giornata di gare della tappa di FIS Cup a Falun, in Svezia. L’atleta delle Fiamme Gialle, rimane così stabile nelle prime dieci posizioni, dopo l’ottavo posto colto nella prima giornata di gare.

Tra le italiane Lara ha preceduto la sorella Jessica, classificata in undicesima posizione con 174,8 punti. Più attardate in classifica le altre azzurre: Camilla Henni Comazzi 16esima, Martina Ambrosi 19esima, Asia Marcato 22esima e Noelia Vuerich 22esima. Squalificata invece Martina Zanitzer.

Si conferma ancora una volta il dominio russo, con la seconda tripletta consecutiva sul podio. Irina Avvakumova si è issata nuovamente sul gradino più alto del podio (238.2 punti), seguita da Aleksandra Kustova (219.2 punti) e da Sofia Tikhonova (212.8 punti).

Tra gli uomini, chiude al quindicesimo posto Giovanni Bresadola (221.4 punti). Il 20enne trentino, appartenente al Centro Sportivo Esercito, migliora il risultato della prima gara in cui si era classificato 17esimo. Più indietro gli altri due azzurri in gara: Alex Insam chiude al 19esimo posto, mentre Francesco Cecon si è piazzato al 27esimo. Fuori nel turno di qualifica, gli altri tre italiani Andrea Campregher, Mattia Galiani e Daniel Moroder.

La gara è stata vinta dall’austriaco Maximilian Ortner (244.3 punti), seguito dal polacco Jan Habdas (243.0) e dall’altro austriaco Clemens Aigner (243.0).

Ordine d’arrivo HS100 femminile Fis Cup Falun (Sve):
FC Women HS100, Falun (SWE) (fis-ski.com)

Ordine d’arrivo HS100 maschile Fis Cup Falun (Sve):
FIS Cup Falun (SWE) (fis-ski.com)