A Forni Avoltri Paolo Barale e Carlotta Gautero vincono il titolo italiano sprint Aspiranti

8 Gennaio 2022

Sulle nevi friulane della Carnia Arena, che ha sostituito Bionaz, impossibilitata a svolgere le gare a causa della mancanza di neve, sono andate in scena le sprint valide per i Campionati Italiani Giovanili di biathlon e anche come terza tappa della Coppa Italia Fiocchi.

A vincere il titolo italiano Aspiranti è stato Paolo Barale (Alpi Marittime), che oltre a sparare molto bene, con un solo errore commesso a terra, è stato autore anche di un’ottima prova sugli sci. L’atleta cuneese è giunto davanti al compagno di squadra Nicola Giordano (Alpi Marittime), autore di un ottimo poligono senza errori, per 16”. Al terzo posto, penalizzato da due errori a terra, il valtellinese Davide Cola (Alta Valtellina). Ai piedi del podio ha chiuso il finanziere del gruppo sportivo Fiamme Gialle, Simone Betemps.

Al femminile, il Titolo italiano Aspiranti è andato ad un’altra piemontese, Carlotta Gautero (Alpi Marittime) che ha portato a casa la vittoria grazie a un’eccezionale prova sugli sci. La cuneese classe 2006, con due errori al poligono nella sessione in piedi, ha staccato Nina Nocker (Gardena), giunta 2a. Terza piazza per l’atleta di casa Maya Pividori.

Appuntamento a domani con l’inseguimento.