Odermatt stella del primo gigante di Coppa del mondo. De Aliprandini c’è, ottavo: “Per cominciare va bene così”

24 Ottobre 2021

E’ Marco Odermatt il vincitore della prima gara di gigante della Coppa del mondo 2021/22 a Soelden con il tempo complessivo di 2’05″94. Sulle nevi del Rettenbach lo svizzero, alla terza vittoria in un gigante di Coppa del mondo dopo i successi a Kranjska Gora a marzo di quest’anno e a Santa Caterina nel 2020, ha così regolato la sorpresa di giornata, l’ottimo Roland Leitinger secondo per soli 7 centesimi e miglior risultato personale in carriera Coppa del mondo. Al terzo posto lo sloveno Zan Kranjec (+0″10) mentre scivola addirittura fuori dalla top ten il francese Mathieu Faivre dopo il secondo tempo conquistato in mattinata.

Buone notizie dalla pattuglia azzurra con Luca De Aliprandini che conclude in ottava posizione, portando a casa punti importanti in ottica della classifica, confermando così l’ottimo trend di giornata nonostante qualche problema fisico accusato negli ultimi giorni. Buone notizie anche dagli altri due italiani in gara con Simon Maurberger, autore di una prova strepitosa con il terzo miglior tempo nella seconda manche, che ha guadagnato ben nove posizioni in classifica ed entrando così nell’ultimo posto della top 20 e Riccardo Tonetti che sale di quattro posizioni assestandosi al 26esimo posto complessivo.

A seguire le dichiarazioni dei protagonisti:

Luca De Aliprandini: “Il mio obiettivo è sempre stare sul podio, oggi avevo detto la top 5 ma sicuramente, per come sono andate le prime due settimane tra il dolore alla schiena e quello alla gamba sapevo di non essere al 100%. Sono arrivato ottavo, guardando il distacco non troppo lontano e per iniziare la stagione va bene così. Ci sono almeno dieci atleti che si possono giocare la vittoria ed il podio in gara”

Riccardo Tonetti: “Sono sicuramente più soddisfatto della prima, sono contento di aver avuto anche un po’ di fortuna dalla mia parte. Ci tenevo a disputare questa seconda manche visto com’era andata la prima, stavolta sono riuscito, secondo me, a fare un bel muro pagando un po’ in fondo rispetto a Maurberger e altri.”

Simon Maurberger: “In questa seconda manche ho fatto qualche pezzo veramente bene, soprattutto da metà muro in poi, forse potevo osare qualcosa di più in su ma va bene così. Ho perso forse troppo nella mattinata per recuperare più posizioni ma per essere la prima va bene così. Cerchiamo di migliorare di gara in gara”

Ordine d’arrivo GS maschile WC Soelden (Aut):
1. Marco Odermatt SVI 2’05″94
2. Roland Leitinger AUT +0.07
3. Zan Kranjec SLO +0.10
4. Gino Caveziel SVI +0.39
5. Alexis Pinturault FRA +0.62
6. River Radamus USA +0.68
7. Luca Braathen NOR +0.72
8. Luca De Aliprandini ITA +0.79
9. Filip Zubcic CRO +0.89
10. Rasmus Windigstad NOR +0.92

20. Simon Maurberger ITA +1.57
26. Riccardo Tonetti ITA +2.11


34. Filippo Della Vite ITA +2″25
38. Hannes Zingerle ITA +2″50
46. Alex Vinatzer ITA +2″95
53. Giovanni Franzoni ITA +3″49

Giovanni Borsotti ITA DNF