Quattro candidate per i Mondiali 2027 di sci: Crans Montana (Svi), Garmisch (Ger), Narvik (Nor) e Soldeu (And)

3 Maggio 2021

La Federazione Internazionale dello Sci ha ufficialmente annunciato le candidature per i Mondiali del 2026 e 2027, la cui data per la presentazione delle stesse è scaduta lo scorso sabato 1 maggio. Per lo sci alpino sono ben quattro le località in lizza: Crans Montana (Svi), Garmisch-Partenkirchen (Ger), Narvik (Nor) e Soldeu (And), lo sci nordico andrà sicuramene a Falun (Sve), unica candidata, mentre i Voli di salto con gli sci del 2026 si disputeranno a Oberstdorf (Ger).

Le candidate dovranno inviare entro il prossimo 1 settembre un progetto dettagliato, basato sulle specifiche richieste della Federazione Internazionale riguardanti l’organizzazione, la venue, i volontari, gli addetti ai lavori, sostenibilità e sviluppo, accoglienza e trasporti, sicurezza, diritti commerciali e marketing e quant’altro. Nel mese di ottobre si terrà un meeting formale nel corso del comitato tecnico FIS dove verranno illustrati tali progetti, l’annuncio dei vincitori verrà effettuato nel corso del 53simo Congresso Fis in programma nella primavera del 2022. Ricordiamo che i Mondiali di sci alpino del 2023 si celebreranno a Courchevel (Fra) e quelli del 2025 a Saalbach (Aut), mentre lo sci nordico assegnerà i titoli iridati nel 2023 a Planica (Slo) e nel 2025 a Trondheim (Nor).