Chiocchetti settimo nella 30 km di chiusura dei Mondiali juniores di Vuokatti

14 Febbraio 2021

Russia e Norvegia sul gradino più alto del podio nelle gare di chiusura dei Mondiali juniores di sci di fondo. La 30 km a tecnica classica ha registrato il successo di Alexander Ivshin in 1h21’22”, che ha battuto il tedesco Jan Fredric Doerks di 2″6 e il finlandese Alexader Stahlberg di 5″6. Buon settimo posto di Alessandro Chiocchetti, in ritardo di 40″6, seguito da Elia Barp quindicesimo a 1’46”, più lontani Nicolò Cusini (34simo) e Luca Sclisizzo (54simo). Nella 15 km femminile Margrethe Bergane si è imposta con il tempo di 45’37″7 davanti alla svedese Lisa Eriksson di 24″4 e alla tedesca Helen Hoffmann di 25″6. Fuori dalle venti le azzurre: Veronica Silvestri 26sima, Sara Hutter 39sima, Nadine Laurent 45sia e Lucia Isonni 47sima.

Ordine d’arrivo 30 km TC maschile Mondiali juniores Vuokatti (Fin):
1. Alexander Ivshin (Rus) 1h21’22”
2. Jan Friedric Doerks (Ger) +2″6
3. Alexander Stahlberg (Fin) +5″6
4. Viktor Zhul (Rus) +38″5
5. Thomas Stephen (Can) +39″9

7. Alessandro Chiocchetti (Ita) +40″6
15. Elia Barp (Ita) +1’46″0
34. Nicolò Cusini (Ita) +5’48″4
54. Luca Sclisizzo (Ita) +9’40″4

Ordine d’arrivo 15 km TC femminile Mondiali juniores Vuokatti (Fin):
1. Margrethe Bergane (Nor) 45’37″7
2. Lisa Eriksson (Sve) +24″4
3. Helen Hoffmann (Ger) +25″6
4. Evgeniya Krupitskaya (Rus) +28″0
5. Maerta Rosenberg (Sve) +1’00″7

26. Veronica Silvestri (Ita) +2’52″7
39. Sara Hutter (Ita) +4’07″7
45. Nadine Laurent (Ita) +5’09″4
47. Lucia Isonni (Ita) +5’38″7