Zagabria incorona Razzoli, prima vittoria! E con Moelgg secondo è doppietta

6 Gennaio 2010

Prima vittoria in carriera per Giuliano Razzoli nello slalom di Zagabria, dove già lo scorso anno fu terzo e conquistò il primo podio della sua carriera. Razzoli ha compiuto due manche molto pulite, al termine della prima si trovava al secondo posto, alle spalle del due volte vincitore quast’anno Reinfried Herbst. Nella seconda manche Razzo si è lanciato a rotta di collo nella prima parte del tracciato, poi ha gestito intelligentemente, la tracciatura nella parte centrale per tagliare il traguardo e fermare il cronometro sull’1 e 50 netti. Alle sue spalle, bravissimo anche Manfred Moelgg, secondo a completare la doppietta azzurra (seconda stagionale dopo quella del gigante della Badia e replica dello slalom di Gramisch del 31 gennaio dello scorso anno, quando Moelgg vinse davanti a Rocca) che porta a 12 i podi stagionali dello sci alpino azzurro. Moelgg ha compuito un numero da vero ‘gatto’ nel secondo tracciato, quando per un errore stava per uscire. Alla fine ha accusato solo 23 centesimi di ritardo dal compagno di squadra. Terzo, il francese Julien Lizeroux a 49 centesimi da Razzoli.
Aveva inforcato nella seconda manche Giorgio Rocca, undicesimo a metà gara, mentre l’unico altro azzurro a punti è Cristian Deville 19/o a 2’28 dal vincitore. Fuori nella prima manche Patrick thaler e Stefano Gross, mentre non si era qualificato Christof Innerhofer. Il prossimo slalom è previsto ad Adelboden per il 10 gennaio.

Ordine d’arrivo dello slalom maschile di Zagabria (Cro):
1. (2). Giuliano Razzoli ITA 1’50’00
2. (3). Manfred Moelgg ITA +0’23
3. (5). Julien Lizeroux FRA +0’49
4. (7). Mitja Valencic SLO +0’75
5. (1). Reinfried Herbst AUT +0’84
6. (4). Mario Matt AUT +0’85
7. (16). Michael Janyk CAN +1’15
8. (9). Mattias Hargin SVE +1’29
9. (12). Felix Neureuther GER +1’39
10. (6). Steve Missilier FRA +1’60
11. (8). Benjamin Raich AUT +1’61
12. (28). Silvan Zurbriggen SVI +1’65
13. (27). Anton Lahdenperae SVE +1’66
14. (29). Axel Baeck SVE +1’67
15. (21). Akira Sasaki GIA +1’75
16. (20). Marc Berthod SVI +1’77
17. (14). Patrick Biggs CAN +1’85
18. (15). Julien Cousineau CAN +2’04
19. (21). Cristian Deville ITA +2’28
20. (10). Urs Imboden MDA +2’37
21. (26). Filip Trejbal CZE +2’42
22. (23). Brad Spence CAN +2’62
23. (17). Matic Skube SLO +2’95
24. (30). Bjoergvin Bjoergvinsson ISL +3’14
25. (13). Jimmy Cochran USA +5’43
26. (18). Thomas Mermillod-Blondin FRA +6’45
27. (19). Andre Myhrer SVE +9’18
28. (24). Bernard Vajdic SLO +14’29
29. (25). Jens Byggmark SVE +16’10

non ha terminato la seconda manche:
(11). Giorgio Rocca ITA

non qualificato prima manche:
41. Christof Innerhofer ITA

non hanno terminato la prima manche:
Patrick Thaler ITA
Stefano Gross ITA