Zoeggeler, e siamo a 51! Il solito dominio a Calgary, due podi nel doppio

12 Dicembre 2010

E siamo a 51. Armin Zoeggeler comincia nel migliore dei modi la trasferta americana della Coppa del mondo di slittino con un altro formidabile successo sul catino di Calgary nella terza tappa stagionale, con la solita dimostrazione di superiorit√† nei confronti della concorrenza. Il supercampione di Foiana di Lana (Bz) ha annichilito i suoi avversari con due grandi manches in cui ha realizzato il miglior tempo per quello che √® il suo sesto successo canadese giunto a dodici anni dalla sua prima affermazione. “Sinceramente non mi aspettavo di andare cos√¨ fporte – √® stato il commento di Zoeggeler -. Evidentemente ho usufruito di materiali perfetti, ma la stagione √® ancora lunga e pu√≤ succedere di tutto”.
Alle sue spalle il russo Viktor Kneyb (lontano 261 millesimi) e Felix Loch (a 311 millesimi), un’enormit√† in una disciplina come lo slittino dove si giocano le vittorie sul filo dei millesimi. In classifica generale Zoeggeler scappa via con 270 punti gli rimangono faticosamente a ruota a pari merito David Moeller (nell’occasione quarto) e Felix Loch con 230 punti. Nella stessa gara Reinhold Rainer ha concluso in dodicesima posizione, David Mair in tredicesima e Dominik Fischnaller in quindicesima.
Le soddisfazioni in casa Italia sdono continuate nella gara di doppio, dove Christian Oberstolz e Patrick Gruber hanno infilato il terzo secondo posto in altrettante gare, dietro ai tedeschi Wendl/Artl per appena 73 millesimi, mentre i giovani Hans Peter Fischnaller e Patrick Schwienbacher hano conosciuto al gioia del primo podio in carriera con un terzo posto strappato coi denti a danno degli austriaci Penz/Fischler. Dodicesimo l’equipaggio formato da Rieder/Rastener ch prosegue il proprio appendistato ai massimi livelli. In classifica generale Wendl/Artl vantano un margine di 5 punti (260 contro 255) su Oberstolz/Gruber, la prossima sfida √® fissata settmana prossima a Park City.

Ordine d’arrivo singolo maschile Calgary (Can):
1 Zöggeler, Armin ITA 44.741 44.910 1:29.651
2 Kneyb, Viktor RUS 44.867 45.045 1:29.912 +0.261
3 Loch, Felix GER 44.952 45.010 1:29.962 +0.311
4 Möller, David GER 44.889 45.114 1:30.003 +0.352
5 Pfister, Manuel AUT 45.012 45.117 1:30.129 +0.478
6 Eichhorn, Jan-Armin GER 45.135 45.067 1:30.202 +0.551
7 Kindl, Wolfgang AUT 45.014 45.233 1:30.247 +0.596
8 Langenhan, Andi GER 45.020 45.239 1:30.259 +0.608
9 Carigiet, Gregory SUI 45.031 45.248 1:30.279 +0.628
10 Demchenko, Albert RUS 45.171 45.123 1:30.294 +0.643
12 Rainer, Reinhold ITA 45.140 45.196 1:30.336 +0.685
13 Mair, David ITA 45.169 45.184 1:30.353 +0.702
15 Fischnaller, Dominik ITA 45.135 45.255 1:30.390 +0.739
Ordine d’arrivo doppio maschile Calgary (Can):
1 WENDL/ARLT GER 43.981 44.118 1:28.099
2 OBERSTOLZ/GRUBER ITA 44.002 44.170 1:28.172 +0.073
3 FISCHNALLER/SCHWIENBACHER ITA 44.092 44.302 1:28.394 +0.295
4 PENZ/FISCHLER AUT 44.168 44.239 1:28.407 +0.308
5 LINGER/LINGER AUT 44.401 44.181 1:28.582 +0.483
6 EGGERT/BENECKEN GER 44.242SR 44.359 1:28.601 +0.502
7 SICS/SICS LAT 44.205 44.398 1:28.603 +0.504
8 NICCUM/TERDIMAN USA 44.326 44.323 1:28.649 +0.550
9 KUZMICH/MIKHEEV RUS 44.296 44.421 1:28.717 +0.618
12 RIEDER/RASTNER ITA 44.543 44.665 1:29.208 +1.109