Team sprint a tinte azzurre: Genuin/Follis dominano fra le donne, F. Pasini/Hofer terzi fra gli uomini

5 Dicembre 2010

Prime nel 2009, prime nel 2010. Magda Genuin e Arianna Follis si confermano le regine della team sprint di Duesseldorf e dopo il trionfo della passata stagione, si piazzano davanti a tutte anche nella gara odierna in una prova che le due azzurre hanno sempre avuto in pugno. La Genuin, smaniosa di vendicare il risultato negativo del giorno precedente, si è sempre tenuta in controllo, dando cambi sicuri alla Follis, alla quale è bastato tenere a distanza di sicurezza nello sprint conclusivo la Norvegia, mentre la slovena Visnar è clamorosamente inciampata mentre era seconda, permettendo al Canada di piazzarsi terzo. Ritirata invece in semifinale Italia II di Elisa Brocard e Gaia Vuerich.

Un po’ di fortuna per la squadra azzurra è arrivata nella prova maschile, con Fabio Pasini e David Hofer che hanno approfittato del contatto nella curva finale fra Wenzl e Dahl per guadagnare due posti e terminare al terzo posto, mentre Norvegia II di Hattestad/Gloeersen ha preceduto sul filo di lana Svezia I di Larsson/Joensson. Giornata negativa invece per Italia I di Renato Pasini e Fulvio Scola, col bellunese che ha rotto nella frazione conclusiva un bastoncino ed è stato costretto a lasciare le prime posizioni proprio mentre si accendeva la lotta per il successo. La Coppa del mondo si trasferisce settimana prossima in Svizzera, a Davos, per una 10 km femminile e una 15 km maschile in tecnica classica e una sprint maschile e femminile in tecnica libera.
Ordine d’arrivo Team sprint TL femminile Duesseldorf (Ger):
1. Italia I (Genuin/Follis) 10’41″1
2. Norvegia I (Falla/Brun-Lie) +0″9
3. Canada (Gaiazova/Crawford) +2″4
4. Russia I (Janovskaja/Korosteleva) +3″8
5. Germania I (Herrman/Fessel) +7″3
6. Finlandia (Peraelae/Muranen) +8″1
7. Francia I (Vina/Barthelemy) +13″0
8. Slovenia (Cebasek/Visnar) +13″7
9. Svezia I (Brodin/Falk) +21″0
10. Germania II (Ringwlad/Boehler) +24″3
Eliminata in semifinale
Italia II (Brocard/Vuerich)

Ordine d’arrivo Team sprint TL maschile Duesseldorf (Ger):
1. Norvegia II (Hattestad/Gloeersen) 19’56″6
2. Svezia I (Larsson/Joensson) + 0″2
3. Italia II (F. Pasini/Hofer) +1″00
4. Austria I (Wirm/Tritscher) +2″2
5. Russia II (Kriukov/Parfenov) +2″4
6. Russia I (Pethukov/Morilov) +4″5
7. Estonia I (Saarepuu/Kummel) +6″1
8. Italia I (R. Pasini/Scola) +15″2
9. Germania II (Eisenauer/Wenzl) +30″9
10. Norvegia I (Pettersen/Dahl) +31″9