Mondiali Master: anche le staffette regalano soddisfazioni all’Italia

10 Marzo 2011

Le staffette della quarta giornata di gare portano altre 2 medaglie.Tre le formazioni schierate per l’Italia: M1, M2, M5.Nonostante la rottura di un bastoncino del primo frazionista M1, il quartetto italiano composto da Marco Ruaro, Biagio Di Santo, Giovanni Gerbotto, Luca Bortot conquista la medaglia d’ARGENTO, alle spalle della fortissima Russia.Nella categoria M5 gara svolta completamente al comando dalla rappresentativa della squadra italiana composta da: Giampaolo Englaro, Olivo Antoniacomi, Domenico Invernizzi e Guido Masiero: medaglia d’ORO davanti agli Stati Uniti.Infine quinto posto nella categoria M2 per la squadra composta da: Michele Vescovi, Ferdinando Cunico, Loris Rigoni e Stefano Carli. Da rimarcare il generoso gesto di Michele Vescovi, in gara contemporaneamente con Marco Ruaro, ha ceduto la sua racchetta all’amico per non compromettere totalmente il risultato della più quotata squadra in M1. Domani penultima giornata con le gare sulle lunghe distanze in tecnica libera.