Scatta la corsa alla Cdm di sci velocità: Simone Origone e Valentina Greggio guidano la pattuglia azzurra a Vars

31 Gennaio 2020

Sabato 1 febbraio scatterà ufficialmente la Cdm 2020 dello sci velocità. Il primo appuntamento dei cinque previsti dal calendario è quello di Vars, in Francia: il team italiano si presenterà al via con sei atleti tra cui Emilio Giacomelli, Daniel Pession, Samuele Capello, Ivan Origone, Simone Origone e Valentina Greggio. Proprio su questi ultimi due sono concentrate le maggiori aspettative in una disciplina che vede la squadra diretta Alberto Monticone protagonista ormai da anni: il campione valdostano, che può vantare in carriera la bellezza di 43 vittorie sul circuito, andrà a caccia del dodicesimo titolo in Cdm per proseguire il suo dominio incontrastato.

La piemontese invece, che lo scorso anno si è dovuta inchinare alla svedese Britta Backlund, cercherà di riprendere quel ritmo che le aveva permesso di trionfare nella classifica generale per tre stagioni di fila. Non c’è tempo da perdere e i due hanno intenzione di far bene da subito a Vars dove sono previste quattro gare, due maschili e due femminili, equamente divise tra sabato e domenica sempre a partire dalle ore 11,30. Successivamente gli atleti si sposteranno a Salla, in Finlandia nella giornata nell’11 febbraio, e poi a Idre Fjall (Swe), Formigal (Spa) e Grand Valira (And) dove verranno assegnati i titoli.