GREGGIO, UN’ALTRA PERLA A VARS: “NON SONO TANTO LONTANA DAGLI UOMINI…”. SIMONE ORIGONE TERZO FRA I MASCHI

4 Febbraio 2018

Ancora un trionfo per Valentina Greggio nella seconda gara di Coppa del mondo sulla pista di Vars, in Francia. La verbanese  ha conquistato il diciuottesimo successo consecutivo sul circuito realizzando la velocità di 211,516 km/h contro i 202,931 km/h della francese Clelia Martinez, terza la svedese Britta Backlund con 200,445 km/h. “Quest’anno mi sembra sia piu difficile perchè le mie avversarie sono più vicine – spiega Valentina -, magari hanno azzeccato la sciolina. Rispetto agli uomini non sto andando male, prendo appena 4 km/h di differenza, anche se qui non ho mai fatto giri stupendi, c’era poca luce e non si capiva tanto bene quali linee tenere. Forse mi sono pure mossa un attimino troppo, in febbraio la neve non è ottimale, andrà meglio a marzo, la pista non era perfetta, tuttavia ho portato a casa il risultato che cercavo”-

Nella gara maschile doppietta austriaca con Manuel Kramewr davanti a Klaus Schrottshammer, terza posizione per Simone Origone che era in testa al termine della semifinale, ma ha commesso un errore nella discesa decisiva., Quarto Ivan Origone, nono un ottimo Antonio renaldo e sedicesimo Emilio Giacomelli.

Ordine d’arrivo gara-2 maschile Vars (Fra):
1. Manuel Kramer (Aut) 215,698 km/h
2. Klaus Schrottshammer (Aut) 215,054 km/h
3. Simone Origone (Ita) 213,650 km/h
4. Ivan Origone (Ita)213,523 km/h
9. Antonio Renaldo (Ita) 208,333 km/h
16. Emilio Giacomelli (Ita) 204,778 km/h

Ordine d’arrivo gara-2 femminile Vars (Fra):
1. Valentina Greggio (Ita) 211,516 km/h
2. Clelia Martinez (Fra)  202,931 km/h
3. Britta Backlund (Sve) 200,445 km/h

Origone Podio Vars 4 2 2018