Primi due giri a Idre in vista dei Mondiali con Greggio protagonista, sabato si assegnano le medaglie

24 Marzo 2017

Archiviata la tappa di Coppa del mondo, gli specialisti dello sci velocità sono tornati in pista a Idre per i primi due giri in vista delle semifinali e della finale di sabato 25 marzo che assegnerà il titolo mondiale. Valentina Greggio si è confermata di una spanna sopra le avversarie con 175,51 km/h, grazie ai quali precede di gran lunga la svedese Lisa Hovland Uden e la francese Celia Martinez. Nella gara maschile Christian Jansson detiene la migliore misura di giornata con 180,04 km/h davanti all’austriaco Manuel Kramer con 179,31 km/h e Ivan Origone con 178,28 km/h, mentre Simone Origone è quarto con 178,06 km/h. Quindicesimo Emilio Giacomelli con 173.26 km/h.

Classifica S1 femminile dopo due giri Mondiali Idre (Sve):
1     Valentina Greggio (Ita)    175.51 km/h
2     Lisa Hovland Udén  (Sve) 169.82 km/h
3     Celia Martinez (Fra) 169.39 km/h
4     Karine Dubouchet Revol (Fra)     168.42 km/h
5     Britta Backlund (Sve) 167.49 km/h
6     Sofia Hedgren (Sve) 157.81 km/h
7     Hanna Matslofva (Sve) 156.38 km/h

Classifica S1 maschile dopo due giri Mondiali Idre (Sve):
1     Christian Jansson (Sve) 180.04 km/h
2     Manuel Kramer (Aut) 179.31 km/h
3     Ivan Origone (Ita) 178.28 km/h
4     Simone Origone (Ita) 178.06 km/h
5     Bastien Montes (Fra) 178.01 km/h
6     Klaus Schrottshammer (Aut) 177.47 km/h
7     Jukka Viitasaari (Fin) 177.25 km/h
8     Juan Carlos Sanchez (Spa) 176.27 km/h
9     Casper Brostrand (Sve) 175.66 km/h
10     Mats Abrahamsson (Sve)     175.01 km/h

15     Emilio Giacomelli (Ita)    173.26 km/h