Ancora a punti Giovanni Bresadola sul trampolino kazako di Schuchinsk

5 Settembre 2021

Si conferma in zona punti Giovanni Bresadola, nella seconda tappa del Summer Grand Prix di salto con gli sci in programma sul trampolino HS99 kazako di Schuchinsk. Il trentino si è piazzato 24esimo con 175.2 punti in una classifica dominata dal norvegese Halvor Egner Granerud, issatosi sul gradino più alto del podio con 221.4 punti. Seconda posizione per il connazionale Robert Johansson (212.4 punti) e terzo posto ex aequo per Marius Lindvik e il russo Danil Sadreev con il punteggio di 211.8. Fuori dalla zona punti il friulano Francesco Cecon classificatosi 34esimo.

Si è concluso a Ljubno, in Slovenia, il fine settimana di gare di Fis Cup dal trampolino HS91. Tra le donne successo per la cinese Qingyue Peng seguita dall’austriaca Hannah Wiegele e dalla slovena Jerneja Repinc Zupancic, con Camilla Henni Comazzi 21esima, Martina Ambrosi 24esima, Asia Marcato 29esima e conclude 30esima Noelia Vuerich. Per gli uomini primo posto per l’austriaco Francisco Moerth, secondo lo sloveno Maksim Bartolj tallonato dal polacco Jan Habdas. Due gli azzurrini in gara: ventinovesimo Andrea Campregher mentre ha finito in 49esima posizione Mattia Galiani.

Ordine d’arrivo HS99 maschile Grand Prix Schuchinsk (Kaz):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=JP&raceid=6090

Ordine d’arrivo HS91 maschile Fis Cup Ljubno (Slo):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=JP&raceid=6064

Ordine d’arrivo HS91 femminile Fis Cup Ljubno (Slo):
https://www.fis-ski.com/DB/general/results.html?sectorcode=JP&raceid=6067