Flash News

 
Il sub-committee FIS dello snowboard tenutosi in video-audio conferenza ha stilato un calendario provvisorio della prossima Coppa del mondo, che sarà da confermare definitivamente nella sessione autunnale del Congresso in programma a Zurigo, in base allo svilupparsi dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Il circuito del Big Air dovrebbe ad esempio cominciare sabato 31 ottobre a Modena Skipass, un appuntamento seguito il 26/28 novembre dalla gara di Pechino (Chn) e da quella del 19 dicembre in una località statunitense da decidere. L'unico appuntamento di gennaio sarebbe fissato a Kreischberg (Aut) sabato 9, mentre a febbraio (nei giorni del 25 e 27) tocca ai Mondiali cinesi di Zhangjiakou.

Per quanto riguarda lo slopestyle, l'apertura è riservata all'Alpe di Siusi (dal 13 al 15 gennaio) e Laax (Svi) dal 20 al 22. A Mammoth (Usa) si gareggerebbe dal 3 al 5 febbraio, la settimana successiva (dall'10 al 12) a Calgary (Can). Le medaglie iridate di Zhangjiakou verranno assegnate dal 19 al 22 febbraio, la chiusura è fissata a Spinderuv Mlyn (Cze) dal 25 al 27 marzo.

Infine l'Halfpipe parte a Copper (Usa) dal 10 al 12 dicembre, seguito da Laax (Svi) dal 21 al 23 gennaio, Mammoth (Usa) dal 4 al 6 febbraio, Calgary (Can) dall'11 al 13 febbraio, fino ai Mondiali cinesi di Zhangjiakou dal 18 al 20 febbraio. Le finali si terranno dallì11 al 14 marzo in una località da stabilire.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront