Flash News

 
Prestazione senza squilli per la Nazionale italiana maschile di snowboardcross. In una gara particolare, con tante sorprese nella settimana successiva ai Mondiali disputati negli Stati Uniti, gli azzurri non brillano e dopo aver superato tutti le qualificazioni, non riescono ad entrare nella lotta per il podio. Il migliore è stato ancora una volta Emanuel Perathoner, bronzo iridato. L'altoatesino ha vinto la propria batteria agli ottavi con un guizzo nel finale che gli ha consentito di balzare dal terzo al primo posto, poi si è fermato ai quarti contro Leon Beckhaus, che aveva battuto nel turno precedente, e Cameron Bolton. Per lui arriva comunque la top ten, con il decimo posto nell'ordine d'arrivo finale.

Tutti fuori al primo turno gli altri. che si classificano nella top 30: Lorenzo Sommariva e Michele Godino hanno chiuso in terza e quarta posizione nella stessa heat vinta da Perathoner, stessa storia per Matteo Menconi e Omar Visintin, eliminati da Bolton e Kalle Koblet, infine Fabio Cordi è arrivato terzo nella propria batteria alle spalle di Lucas Eguibar e Yoshiki Takahara. La gara è stata vinta da Cameron Bolton, giustiziere degli azzurri in questa giornata e al primo trionfo in carriera: ha preceduto in finale Paul Berg e Konstantin Schad.

Ordine d'arrivo snowboardcross maschile Cdm Feldberg (Ger)
1. BOLTON Cameron AUS
2. BERG Paul GER
3. SCHAD Konstantin GER
4. TAKAHARA Yoshiki JPN
5. DEIBOLD Alex USA
6. HAEMMERLE Alessandro AUT
7. EGUIBAR Lucas ESP
8. BECKHAUS Leon GER
9. GRONDIN Eliot CAN
10. PERATHONER Emanuel ITA

19. SOMMARIVA Lorenzo ITA
22. MENCONI Matteo ITA
24. CORDI Fabio ITA
27. VISINTIN Omar ITA
30. GODINO Michele ITA
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront