News

 
Michela Moioli torna a casa con un'altra medaglia mondiale, sempre dello stesso colore. Dopo i bronzi conquistati nel 2015 a Kreischberg e nel 2017 in Sierra Nevada, la bergamasca si ripete anche a Solitude chiudendo al terzo posto la finale dietro la favoritissima Eva Samkova e la britannica Charlotte Bankes. L'azzurra è arrivata negli Stati Uniti forte dell'oro olimpico conquistato a PyeongChang, ma la sua stagione è cominciata in salita con un infortunio che l'ha bloccata nel pieno della preparazione e questo risultato è il premio alla sua voglia di restare sempre al vertice.

A Cervinia, nell'opening stagionale di Coppa del mondo, Moioli era uscita nella prima gara, poi si era riscattata nella seconda salendo sul terzo gradino del podio. Qui si è ripetuta, vincendo la propria batteria ai quarti e chiudendo alle spalle della Samkova in semifinale, prima di prendersi la sua terza medaglia mondiale di fila. La ceca, miglior tempo nelle qualificazioni, è tornata imbattibile come a Sochi 2014 e ha colmato un vuoto nella sua bacheca conquistando il primo titolo iridato. Charlotte Bankes si è dimostrata un osso duro e dopo sei podi di Coppa del mondo, ha portato a casa il primo podio mondiale. Peccato per Francesca Gallina che pure aveva fatto vittime illustri nei turni precedenti, come la francese Nelly Moenne Loccoz, ma in finale ha chiuso quarta a un passo dal podio. Ma le premesse di inizio stagione, quando sembrava che potesse lottare con le big, sono state rispettate.

Buon Mondiale anche per Raffaella Brutto, che chiude sesta con il secondo posto nella small final dietro Lindsey Jacobellis. Sofia Belingheri, invece, è andata fuori ai quarti chiudendo al quarto posto nella sua heat. Ma con quattro atlete su quattro nella fase a eliminazione diretta, due in finale, una a medaglia e tre nelle prime sei, l'Italia ha dimostrato di avere una grande squadra.

Ordine d'arrivo snowboardcross femminile Mondiali Solitude (Usa)
1. SAMKOVA Eva 1993 CZE (medaglia d'oro)
2. BANKES Charlotte 1995 GBR (medaglia d'argento)
3. MOIOLI Michela 1995 ITA (medaglia di bronzo)
4. GALLINA Francesca 1996 ITA
5. JACOBELLIS Lindsey 1985 USA
6. BRUTTO Raffaella 1988 ITA
7. TRESPEUCH Chloe 1994FRA
8. BRENNEMAN Carle 1989 CAN
9. MOENNE LOCCOZ Noelly 1990 FRA
10. CASANOVA Lara 1996 SUI

15. BELINGHERI Sofia 1995 ITA
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront