News

 
Le facce di Ivan Nagler, Fabian Malleier, Andrea Voetter e Dominik Fischnaller erano il dipinto della felicità. Chiamare capolavoro quello che i quattro atleti italiani hanno fatto a Oberhof è persino riduttivo: battere persino la grande Germania nella staffetta di slittino artificiale, sulla loro pista, va al di là di ogni immaginazione, anche perché oggi la gara non era valida soltanto come tappa di Coppa del mondo, ma anche per i campoionati europei. Gli azzurri, dunque, vincono a sorpresa il titolo continentale.

Non bisogna andare troppo in là nel tempo per trovare un altro successo nel team relay perché gli stessi quattro che hanno vinto oggi, l'avevano fatto anche a Königssee nella passata stagione. La differenza, semmai, è che la Germania in quell'occasione fu squalificata, qui è stata battuta semplicemente perché l'Italia si è dimostrata più forte. Andrea Voetter, partita per prima nella staffetta, ha conservato il miglior tempo finché non è andata in pista Natalie Geisenberger, che però le è finita davanti poco più di un decimo, non tantissimo. Infatti Johannes Ludwig, il leader di Coppa del mondo di singolo maschile che non ha più lo smalto di inizio stagione, ha dilapidato tutto il vantaggio con un tempo di oltre due decimi inferiore a quello di Dominik Fischnaller. A quel punto toccava al doppio Wendl/Arlt che riusciva a recuperare solo 5 centesimi alla coppia formata da Ivan Nagler e Fabian Malleier.

Qui è esplosa la felicità dei quattro azzurri, che erano già estremamente soddisfatti dopo aver visto arrivare dietro squadroni come Lettonia (terza), Austria e Russia, oro iridato solo 14 giorni fa. A una settimana dal trionfo di Sandra Robatscher ad Altenberg nel singolo femminile, l'Italia porta dunque a casa un altro meraviglioso successo: per il direttore tecnico Armin Zöggeler una gioia enorme.

Ordine d'arrivo staffetta a squadre Cdm/Campionati europei Oberhof (Ger) 
1. ITALIA (VOETTER Andrea/FISCHNALLER Dominik/NAGLER Ivan-MALLEIER Fabian) 2:22.827
2. GERMANIA (Geisenberger/Ludwig/Wendl-Arlt) +0.116
3. LETTONIA (Cauce/Kivlenieks/Sics-Sics) +0.429
4. AUSTRIA +0.801
5. RUSSIA +0.837
6. USA +0.839
7. CANADA +1.593
8. POLONIA +1.876
9. UCRAINA +2.437
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront