News

 
Cinque podi per l'Italia nella seconda tappa di Coppa del mondo a Laas, in Val Venosta, dove gli organizzatori sono riusciti sono riusciti a far disputare tutte le competizioni in programma nonostante le alte temperature che hanno messo in forse la disputa della competizione. Patrick Pigneter ha centrato il successo numero 38 della carriera nel singolo maschile davanti ad Alex Gruber, terzo l'austriaco Thomas Kammerlander e quinto Anton Blasbichler. Nel singolo femminile Ekaterina Lawrentjeva ha messo invece in cascina il trionfo numero 51 davanti alle nostre Evelyn Lanthaler e Sara Bachmann, con ques'ultima al primo podio in carriera e Greta Pinggera quarta. Nel doppio lo stesso Pigneter e Florian Clara si sono dovuti accontentare del terzo posto dietro ai russi Egorov/Popov e agli austriaci Brueggler/Angerer.      

"La vittoria nel singolo mi rende molto felice - spiega Pigneter a fine gara -, mentre in doppio le cose non sono andate nel modo migliore. Sappiamo che possiamo fare molto meglio e lavorare sodo per tornare in testa". Soddisfatto Alex Gruber: "Complimenti agli organizzatori, era difficile mettere in pista le gare in queste condizioni. Per quanto mi riguarda ho sperato ad un certo punto di rimanere davanti ad un campione come Pigneter, ma alla fine ha vinto il più forte".

Nella classifica di Coppa del mondo di singolo Pigneter sale a 200 punti contro i 135 di Clara e i 120 di Kammerlander, nel doppio Egorov/Popov comandano cn 185 punti su Pigneter/Clara con 170, nel singolo femminile Lawrentjeva rimane a punteggio pieno con 200 punti, Pinggera è seconda con 145 e Lanthaler terza con 145.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront