News

 
Il Presidente della Federazione Italiana Sport Invernali, Flavio Roda, nella mattinata di giovedì 9 gennaio ha fatto tappa in Val Passiria, la località altoatesina che nel weekend ospiterà la Cdm di slittino pista naturale. È stata l'occasione per osservare da vicino i primi allenamenti, ma anche per ringraziare gli organizzatori dell’associazione Rodelverein Passeier. Il Presidente si è a lungo intrattenuto anche con gli atleti che daranno vita ad una tre giorni molto intensa sulla pista “Bergkristall”. La squadra azzurra punta a fare l'en plein con Evelin Lanthaler, Greta Pinggera, Patrick Pigneter ed Alex Gruber, i quali arrivano in grande spolvero dopo gli ottimi risultati ottenuti nella tappa d'esordio a Winterleiten.

“Per la prima volta partecipo così da vicino a una tappa di Coppa del Mondo di slittino su pista naturale - le parole di Flavio Roda durante la visita in Val Passiria -. È uno sport avvincente, che mi affascina e che merita assolutamente maggiore attenzione. Come federazione abbiamo depositato una candidatura al CIO affinché lo slittino su pista naturale diventi una disciplina olimpica nel 2026. Ci sono tre aspetti che a mio parere sono importanti: da una parte il volontariato dietro a questa disciplina, che lavora sodo e che solo per questo se lo meriterebbe. Ci sono poi gli atleti, che hanno delle prestazioni eccezionali: i nostri atleti sono tra i migliori e sono dei probabili candidati a medaglie. Poi c’è l’aspetto dell’ambiente, dato che lo slittino su pista naturale è una delle discipline sportive che più rispettano la natura. Se siamo tutti convinti e tiriamo nella stesa direzione, allora stavolta ce la possiamo fare".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront