News

 
Edoardo Frau ancora grande protagonista sulla pista iraniana di Dizin, dove rilancia fortemente le proprie ambizioni per il primo posto nella classifica generale. L'alpino originario del Veneto che vive da molti anni in Val d'Aosta ha conquistato un secondo e un primo posto nel doppio appuntamento odierno, che prevedeva un supergigante e successivamente una manche di slalom, valida per la supercombinata. Nella gara del mattino è stato battuto solamente dal leader della sfera di cristallo Martin Bartak, mentre al pomeriggio si è imposto da consumato campione davanti ai due padroni di casa Seyed Morteza Jafari e Mahdi Sologhani, con il ceco solamente al quarto posto. Edoardo festeggia così il trionfo numero 49 della carriera, ma soprattutto riaccende imperiosamente la sfida per il primo posto della generale, con Bartak salito a 780 punti, contro i 690 di Frau. Tutto verrà rinviato a questo punto alle finali di Schilpario al via da giovedì 12 fino a domenica 15 settembre, dove si disputeranno due supergiganti maschili (uno solo per le donne), le supercombinate, i giganti e gli slalom. Le graduatorie di giornata vedono anche Lorenzo gritti cogliere un quinto e sesto posto che gli valgono la terza piazza nella generale con 412 punti, mentre Filippo Zamboni è finito nono e settimo e Nicolò Schiavetti quinto e ottavo.

Buone notizie arrivano anche dalle prove femminili dominate dall'austriaca Jacqueline Gerlach: Antonella Manzoni si è confermata donna da podio con un secondo posto in supergigante e un terzo in supercombinata, e mantiene la seconda posizione nella classifica generale con 570, anche se lontana da Gerlach ormai vicina al traguardo con 960 punti, mentre Vesela è terza con 560.

Ordine d'arrivo SG maschile Dizin (Irn):
1. Martin Bartak (Cze) 29"14
2. Edoardo Frau (Ita) +0"10
3. Seyed Morteza Jafari (Irn) +0"40
4. Mahdi Sologhani (Irn) +0"61
5. Nicolò Schiavetti (Ita) +0"70
6. Lorenzo Gritti (Ita) +0"76
7. Philipp Gschwandtner (Aut) +0"79
8. Hossein Kalhor (Irn) +0"95
9. Filippo Zamboni (Ita) +1"18
10. Filip Machu (Cze) +1"19

Ordine d'arrivo SC maschile Dizin (Irn):
1. Edoardo Frau (Ita) 53"96
2. Seyed Morteza Jafari (Irn) +0"19
3. Mahdi Sologhani (Irn) +0"34
4. Martin Bartak (Cze) +0"49
5. Lorenzo Gritti (Ita) +0"80
6. Hossein Kalhor (Irn) +1"63
7. Filippo Zamboni (Ita) +1"83
8. Nicolò Schiavetti (Ita) +1"96
9. Philipp Gschwandtner (Aut) +2"21
10. Sebastian Posch (Aut) +4"87

Ordine d'arrivo SG femminile Dizin (Irn):
1. Jacqueline Gerlach (Aut) 31"12
2. Adela Kettnerova (Cze) +0"74
2. Antonella Manzoni (Ita) +0"74
4. Alena Vesela (Cze) +1"14
5. Sarka Abrahamova (Cze) +1"88
6. Nikola Fricova (Svk) +2"06

Ordine d'arrivo SC femminile Dizin (Irn):
1. Jacqueline Gerlach (Aut) 57"98
2. Alena Vesela (Cze) +1"72
3. Antonella Manzoni (Ita) +2"15
4. Nikola Fricova (Svk) +3"23
5. Samir Davari (Irn) +6"02
6. Mahsa Yarkhah (Irn) +13"62
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront