Flash News

 
Le parole delle azzurre dopo la seconda discesa di Cortina.

Sofia Goggia: "Fortunatamente sto bene, nell'errore che ho commesso perchè non ho fatto bene il movimento sul dente, sono riuscita tuttavia a controllare la caduta grazie anche all'uso del'air-bag. Sono partita tranquilla, sul salto ho spinto forse la curva e sono arrivata sul dente con pressione, non ho chiuso con le spalle e sono atterrata senza equilibrio. Ho corso un grande rischio, non mi aspettavo di commettere un errore di questo tipo. Ho buttato al vento un'occasione, ma se imparo dall'errore di valutazione di oggi non posso che migliorare. Voltiamo pagina e pensiamo al supergigante di domenica. In una giornata così mnegativa sono riuscita a mantenere il pettorale rosso, ma no ci devo pensare troppo perchè bisogna solamente spingere e basta".

Johanna Schnarf: "Sono riuscita a sciare come sono capace, forse troppo incisiva in certi punti perchè la neve era aggressiva ma ho affrontato la gara con la giusta cattiveria. Ho pensato fosse un piazzamento da primissime posizioni, poi hovisto che Goggia era uscita e sono rimasta male.

Nadia Fanchini: "Non sono per niente contenta, non è andata come speravo, rispetto a ieri la neve era molto più aggressiva e su questa neve non vado
bene. Mi sentivo molto più lenta, giravo troppo intorno ai pali, andrà meglio la prossima volta. Speriamo, andando avanti, di riuscire ad esprimermi anche
con queste condizioni. Sono felice di avere avuto mia sorella Elena e la nostra famiglia al mio fianco in questi giorni, sono abbastanza arrabbiata con me
stessa".

Federica Brignone: "Ieri avevo più occasione per fare bene, oggi con il sole era molto più facile, ce l'ho messa tutta. Ho provato a psingere dalla prima all'ultima curva ma non è bastata per fare un risultato nelle prime posizioni. qui sotto ho provato anche a rischiare un pò ma non è servito".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront