News

 
Quinto slalom femminile della stagione di Coppa del mondo dopo i due di Levi, Semmering e Zagabria. Questa volta sarà la pista austriaca di Flachau intitolata ad Hermann Maier ad ospitare martedì 12 gennaio la gara notturna fra i pali stretti. La prima manche è prevista alle ore 18.00, la seconda alle 20.45 con diretta televisiva su Raisport ed Eurosport.

La vincitrice delle due passate edizioni è Petra Vlhova, mentre Mikaela Shfiffrin trionfò tre anni fa. L'Italia si presenterà al via con sei atlete: oltre alle colludate Irene Curtoni (alla tredicesima presenza totale, con un nono posto nel 2016 quale migliore piazzamento), Marta Rossetti (che proprio su questa pista conquistò l'anno passato i primi punti in carriera con il ventiduesimo posto), Martina Peterlini e Lara Della Mea, ci saranno la ligure Serena Viviani (al secondo gettone dopo Levi, reduce dal terzo posto in Coppa Europa sulla pista francese di Vaujany) e Anita Gulli, anche lei quinta nella gara transalpina di domencia scorsa.

"Lo scorso anno su questa pista ho ottenuti i miei primi punti con il ventiduesimo posto, partendo con il pettorale numero 56, per cui conservo un ricordo molto piacevole - ha dichiarato Rossetti -. Flachau è diventata una tappa fissa del circuito, il pendio in sè non è particolarmente impegnativo, però ci sono diversi dossi che bisogna assecondare al meglio. In questi giorni ci siamo allenate bene a Pozza, spero di milgiorare ulteriormente il piazzamento del 2020".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront