News

 
Vlhova bis sulla Black di Levi. Non ha avversarie la slovacca e dopo aver condiviso con Michelle Gisin la prima piazza a metà gara, ha messo il turbo nella seconda frazione e ha vinto per distacco (31 centesimi) proprio sull'elvetica, conquistando il quinto slalom consecutivo in Coppa del mondo e il primo posto nella classifica generale di Coppa con 260 punti.
Bravissima comunque Gisin, sempre in caccia della prima vittoria in carriera in Coppa del mondo, in grado di mantenersi ai livelli delle primissime e salire sul podio, davanti, ancora una volta, all'austriaca Katharina Liesenberger, in rimonta di tre posizioni nella seconda frazione e staccata di 50 centesimi dalla vincitrice.
Chiudono la top five, Wendy Holdener in netto recupero dopo l'infortunio di settembre e una Mikaela Shiffrin, che sta prendendo le misure, ma che si conferma sempre in alto alle classifiche.
L'Italia festeggia il miglior piazzamento in carriera sulla pista finlandese per la 35enne dell'Esercito Irene Curtoni, oggi ottava a 1"22 dalla leader, ma in recupero di due posizioni nella seconda manche.
L'unica altra azzurra a punti è Federica Brignone, 24/a, ma apparsa meglio in assetto rispetto alla gara di ieri.
Fuori nella seconda per un'inforcata Marta Bassino, 19/a a metà gara, ma comunque anche oggi apparsa solida fra i pali dello slalom.
Non qualificate alla seconda manche sia Martina Peterlini, che Marta Rossetti, che Lara Della Mea, leggermente peggiorate in quanto a performance rispetto a gara 1. Fuori nella prima manche Serena Viviani.

Ora l'appuntamento con il circus di Coppa del mondo si sposta in Austria a Lech/Zuers, dove si disputeranno - giovedì e venerdì, in notturna - due giganti paralleli, sia al femminile che al maschile.

Ordine d'arrivo 1^ manche SL femminile Levi (FIN):

1. (1). Petra Vlhova SVK 1'49"05
2. (1). Michelle Gisin SUI +0"31
3. (6). Katharina Liensberger AUT +0"50
4. (3). Wendy Holdener SUI +0"79
5. (4). Mikaela Shiffrin USA +0"93
6. (9). Franziska Gritsch AUT +0"94
7. (12). Katharina Truppe AUT +1"00
8. (5). Laurence St. Germain CAN +1"22
8. (10). Irene Curtoni ITA +1"22
10. (8). Martina Dubovska CZE +1"23
11. (13). Chiara Mair AUT +1"41
12. (7). Mina Fuerst Holtmann NOR +1"49
13. (11). Erin Milzynski CAN +1"57
14. (23). Katharina Huber AUT +2"09
15. (16). Thea Louise Stjernesund NOR +2"19
16. (15). Ana Bucik SLO +2"41
17. (21). Kristin Lysdahl NOR +2"49
18. (26). Kristina Riis-Johannessen NOR +2"51
18. (18). Leona Popovic CRO +2"51
20. (30). Bernadette Schild AUT +2"65
21. (29). Lena Duerr GER +2"72
22. (17). Katharina Gallhuber AUT +2"82
23. (27). Paula Moltzan USA +2"95
24. (24). Federica Brignone ITA +3"05
25. (22). Lila Lapanja USA +3"08
26. (25). Charlie Guest GBR +3"26
27. (14). Rosa Pohjolainen FIN +3"59
28. (20). Ali Nullmeyer CAN +4"43

(19). Marta Bassino ITA ritirata seconda manche
Martina Peterlini ITA +1"84 non qualificata per la seconda manche
Marta Rossetti ITA +2"01 non qualificata per la seconda manche
Lara Della Mea ITA +2"49 non qualificata per la seconda manche
Serena Viviani ITA ritirata prima manche
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront