News

 
Le dichiarazioni di Marta Bassino al termine del gigante femminile di Kranjska Gora: "Nel complesso sono contenta per il mio quinto posto - ha detto la piemontese -, anche se quel centesimo che mi tiene fuori dal podio mi fa un po' arrabbiare. Ho sbagliato un po' in entrambe le manches e quindi ci sta. Era una pista da interpretare: nel primo pezzo bisognava spingere e poi si entrava nel muro finale che sbatteva un po' e bisognava comunque cercare di fare velocità".

Il commento di Federica Brignone, che mantiene il pettorale rosso di leader della graduatoria di specialità con 407 punti, contro i 333 della Vhlova, quando mancano tre prove di specialità alla conclusione fra Ofterschwang, Are e Cortina. "E' stata una gara difficile - ha spiegato -, se nella prima manche non mi sono sentita bene sugli sci mentre spingevo se non in qualche porta nella parte conclusiva, nella seconda ho provato a spingere a tutta ma il risultato non è granchè migliorato. Ci ho provato ma le gare possono andare anche così. Adesso concentriamoci sullo slalom di domenica e alle prossime gare".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront