News

 

Sfuma nell'impatto con il telo di una porta una probabile vittoria per Federica Brignone nel supergigante femminile d Bansko, in Bulgaria. La vadostana, seconda e terza nelle due discese di venerdì e sabato, aveva qualche centesimo di vantaggio nei confronti di Mikaela Shiffrin quando, dopo poco più di 1' di gara, ha infilato il braccio in una porta in una curva verso destra, scivolando lungo il tracciato e chiudendo anticipatamente la sua gara. Fortunatamente il forte contatto non ha lasciato conseguenze fisiche, la vittoria è andata così alla campionessa americana (si tratta del successo numero 66), costretta però a tirare fuori ancora una volta il meglio di sè per venire a capo di una Marta Bassino confermatasi un osso duro.

La cuneese ha lasciato in pista qualche decimo nella zona centrale, pr il resto si è resa autrice di una prova impeccabile che le permette di salire per la prima volta in carriera sul podio in supergigante. La sua versatilità è confermata dal fatto che dei sei podi sinora conquistati in stagione (undici complessivi), ben cinque arrivano in discipline diverse: gigante, combinata, discesa, gigante parallelo e adesso supergigante. Sull'ultimo gradino del podio è finita la svizzera Lara Gut-Behrami con un ritardo di 70 centesimi, a distanza di quasi un anno dall'ultima apparizione fra le prime tre.

Buona settima posizione di Elena Curtoni: la valtellinese, reduce sabato dal primo trionfo in carriera, ha trovato maggiore difficoltà nell'interpretare il tracciato ma alla fine ha portato a casa un piazzamento comunque positivo. A punti finisce Laura Pirovano con il ventiseiesimo posto, ritirate Francesca Marsaglia (botta alla mano destra, sono in corso accertamenti) e Nicol Delago, fuori dalle trenta Verena Gasslitter e Nadia Delago.

In classifica generale Shiffrin guadagna terreno e sale a quota 1225 contro gli 855 di Federica Brignone e gli 830 di Vlhova, Bassino sale al quarto posto con 620 punti. Nella graduatoria di specialità Shiffrin va in testa con 186 centesimi, segue Suter con 150. Prossimo appuntamento a Sochi con discesa e supergigante sabato 1 e domenica 2 febbraio.

Ordine d'arrivo SG femminile Bansko (Bul):
1. Mikaela Shiffrin (Usa) 1'10"88
2. Marta Bassino (Ita) +0"29
3. Lara Gut-Behrami (Svi) +0"70
4. Corinne Suter (Svi) +0"92
5. Tina Weirather (Lie) +1"00
6. Petra Vlhova (Svk) +1"13
7. Elena Curtoni (Ita) +1"23
8. Stephanie Venier (Aut) +1"25
9. Nina Ortlieb (Aut) +1"27
10. Anna Veith (Aut) +1"35
11. Romane Miradoli (Fra) +1"53
12. Viktoria rebensburg (Ger) +1"73
13. Nicole Schmidhofer (Aut) +1"84
14. Michaela Heider (Aut) +1"85
15. Kajsa Vickhoff Lie (Aut) +2"07

26. Laura Pirovano (Ita) +3"09
35. Verena Gasslitter (Ita) +4"60
36. Nadia Delago (Ita) +6"15
Federica Brignone (Ita) ritirata
Francesca Marsaglia (Ita) ritirata
Nicol Delago (Ita) ritirata

Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront