News

 
Luca De Aliprandini tira fuori il meglio di sé nell'ultima gara stagionale ed eguaglia il miglior risultato dell'anno ottenuto già in Alta Badia chiudendo al settimo posto il gigante di Soldeu valido per le finali di Coppa del mondo. Sulla pista che l'aveva visto vincere in Coppa Europa sei anni fa, l'azzurro ritrova il feeling tra le porte larghe dopo le difficoltà delle ultime larghe e soprattutto nella prima manche riesce a trovare il ritmo dopo pochissime porte. Qualche difficoltà in più nella seconda, dove scia alla grande nella parte centrale, mentre avverte un po' la stanchezza in quella finale, meno adatta alle sue caratteristiche, con neve più molle, così perde due posizioni passando dal quinto posto della prima manche (a 22 centesimi dal podio) al settimo, con un ritardo complessivo di 1"97 da Alexis Pinturault.

Il francese centra il primo trionfo della stagione in gigante e il successo numero 23 in carriera in Coppa del mondo: la sua è una gara perfetta soprattutto nella prima manche, quando rifila distacchi enormi a tuti gli avversari, mentre nella seconda gestisce il vantaggio su Marco Odermatt. Il giovane svizzero, due volte campione del mondo juniores nella specialità, ripete la grande prova di Kranjska Gora della settimana scorso, anzi riesce persino a fare anche meglio, e sale per la seconda volta consecutiva sul podio chiudendo secondo a 44 centesimi da Pinturault, ottenendo così il miglior risultato in carriera.

Terzo a 1"03 lo sloveno Zan Kranjec, mentre ancora una volta Matts Olsson, secondo nella prima manche, scivola lontanissimo dal podio classificandosi tredicesimo. Giornata storta anche per Marcel Hirscher, che ha vinto la coppa di specialità e oggi è arrivato sesto, e per Henrik Kristoffersen, campione del mondo soltanto undicesimo a 2"17 da Pinturault. Era uscito nella prima manche Manfred Moelgg, che nell'ultimo periodo non è riuscito ad allenarsi molto in gigante, mentre a sorpresa ha gareggiato anche Christof Innerhofer, ventesimo al traguardo: per lui ovviamente, era soltanto un test. Domenica 17 marzo (prima manche ore 10.30, seconda 13.15, diretta tv Raisport ed Eurosport) non ripeterà l'esperimento nello slalom che chiuderà la Coppa del mondo e che vedrà invece al via Manfred Moelgg, Stefano Gross, Giuliano Razzoli e Alex Vinatzer.

Classifica finale di specialità GS maschile
1. HIRSCHER Marcel AUT 680 punti
2. KRISTOFFERSEN Henrik NOR 516
3. PINTURAULT Alexis FRA 469

15. DE ALIPRANDINI Luca ITA 170
21. MOELGG Manfred ITA 103
22. TONETTI Riccardo ITA 99
43. MAURBERGER Simon ITA 16
44. BALLERIN Andrea ITA 15

Ordine d'arrivo GS maschile Cdm Soldeu (And)
1 PINTURAULT Alexis FRA 1:06.28 1:06.78 2:13.06 
2 ODERMATT Marco SUI 1:07.16 1:06.34 2:13.50 +0.44 
3 KRANJEC Zan SLO 1:07.26 1:06.83 2:14.09 +1.03 
4 FELLER Manuel AUT 1:07.67 1:06.69 2:14.36 +1.30 
5 FAIVRE Mathieu FRA 1:07.86 1:06.59 2:14.45 +1.39 
6 HIRSCHER Marcel AUT 1:07.63 1:07.17 2:14.80 +1.74 
7 DE ALIPRANDINI Luca ITA 1:07.38 1:07.65 2:15.03 +1.97 
8 LIGETY Ted USA 1:07.44 1:07.70 2:15.14 +2.08 
9 MUFFAT-JEANDET Victor FRA 1:08.14 1:07.01 2:15.15 +2.09 
10 MEILLARD Loic SUI 1:08.47 1:06.70 2:15.17 +2.11 
11 KRISTOFFERSEN Henrik NOR 1:07.77 1:07.46 2:15.23 +2.17 
12 NOGER Cedric SUI 1:08.36 1:06.94 2:15.30 +2.24 
13 OLSSON Matts SWE 1:06.91 1:08.41 2:15.32 +2.26 
14 FAVROT Thibaut FRA 1:08.47 1:07.09 2:15.56 +2.50 
15 NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian NOR 1:08.23 1:07.47 2:15.70 +2.64 
16 PHILP Trevor CAN 1:08.55 1:07.20 2:15.75 +2.69 
17 FORD Tommy USA 1:08.66 1:07.17 2:15.83 +2.77 
18 WINDINGSTAD Rasmus NOR 1:08.89 1:07.11 2:16.00 +2.94 
19 CAVIEZEL Gino SUI 1:08.94 1:07.38 2:16.32 +3.26 
20 INNERHOFER Christof ITA 1:09.68 1:08.72 2:18.40 +5.34

MOELGG Manfred ITA ritirato
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront