News

 
Si conclude con un altro annullamento il fine settimana di Coppa del mondo femminile a Sochi (Rus). Dopo la cancellazione della discesa inizialmente prevista per sabato 2 marzo che era stata sostituita da un supergigante anch'esso cancellato, è stato il turno del secondo supergigante in programma domenica 3 marzo a non essere disputato, a causa delle condizioni della pista di gara, pesantemente compromessa dopo le intensissime nevicate di questi giorni. Pertanto è definito il quadro delle qualificate per le finali di Soldeu (And) che si terranno dal 12 al 17 marzo in discesa e supergigante, riservate alle migliori 25 della graduatoria di specialità, a cui si aggiungono le vincitrici dei Mondiali juniores recentemente disputati in Val di Fassa.

In discesa si sono qualificate per la squadra azzurra Nicol Delago (ottava in classifica), Sofia Goggia (nona), Nadia Fanchini (undicesima) e Federica Brignone (ventunesima), mentre per la vittoria nella specialità rimangono in lizza le austriache Nicole Schmidhofer (leader con 444 punti) e Ramon Siebenhofer che la insegue a quota 354.

Più aperta la situazione in supergigante, dove Mikaela Shiffrin comanda con 300 punti, inseguita da Tina Weirather con 268, Nicole Schmidhofer con 253 e Ragnhild Mowinckel con 247. Per l'Italia saranno presenti ad Andorra Federica Brignone (decima), Francesca Marsaglia (dodicesima), Sofia Goggia (diciassettesima), Elena Curtoni (ventiduesima) e Nadia Fanchini (venticinquesima). All'appuntamento conclusivo della stagione mancano solamente un gigante e uno slalom, che si disputeranno a Spindleruv Mlyn (Cze) venerdì 8 e sabato 9 marzo.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront