News

 
Seconda prova della discesa maschile di Garmisch Partenkirchen che mette in evidenza un buon Vincent Kriechmayr, apparso molto in palla nella parta alta e in quella centrale del tracciato tedesco e autore del miglior tempo di giornata in 1'57"76. Bel tempo anche per Dominik Paris, secondo a 31 centesimi dall'austriaco, nonostante un errore nella parte alta e l'essersi rialzato molto prima del traguardo. Ma il gigante della Val d'Ultimo ha mostrato di esserci anche sulla Kandahar, una pista che non ha ancora domato in carriera, ma che gli ha già regalato un secondo e due terzi posti in carriera.
Al terzo posto si piazza il francese Maxence Muzaton, staccato di 35 centesimi da Kriechmayr, e probabilmente uno dei pochi ad aver tirato per tutta la prova. Ancora una gran prova per Mattia Casse che si piazza al quarto posto con 53 centesimi di ritardo da Kriechmayr. Casse, su questa pista ha ottenuto un 15/o posto nel 2015, suo miglior risultato nella specialità (eguagliato a Chamonix l'anno successivo).

Al quinto posto ancora un francese, Brice Roger, a 60 centesimi dal primo, mentre sesto è il norvegese Aleksander Aamodt Kilde.
Prova di studio per Christof Innerhofer che fa registrare il 27/o tempo, ma che non appare in realtà così lontano dai migliori.
Ancora in casa Italia si registra il 17/o tempo per Matteo Marsaglia, pur con salto di porta. Il romano di Sansicario si trova sulla pista che gli ha regalato il miglior piazzamento in discesa della carriera: un sesto posto nel 2016. Werner Heel si piazza alle spalle di Innerhofer, con il 28/o parziale. Mentre sono fuori dai trenta Alexander Prast e Davide Cazzaniga.
Sabato l'ultima discesa prima dei Mondiali di Are prenderà il via alle 11.30, con diretta su Rai Sport ed Eurosport.

Ordine d'arrivo 2^ prova DH maschile Garmisch Partenkirchen:
1. KRIECHMAYR Vincent AUT 1'57"76
2. PARIS Dominik ITA +0"31
3. MUZATON Maxence FRA +0"35
4. CASSE Mattia ITA +0"53
5. ROGER Brice FRA +0"60
6. KILDE Aleksander Aamodt NOR +0"62
7. THEAUX Adrien FRA +0"64
8. FERSTL Josef GER +0"68
9. CLAREY Johan FRA +0"76
10. DANKLMAIER Daniel AUT +0"90
11. MAYER Matthias AUT +0"91
12. REICHELT Hannes AUT +0"93
13. SCHWAIGER Dominik GER +1"21
14. SEJERSTED Adrian Smiseth NOR +1"24
15. KROELL Johannes AUT +1"33
16. CAVIEZEL Mauro SUI +1"35
17. ALLEGRE Nils FRA +1"47
17. MARSAGLIA Matteo ITA +1"47 (salto porta)
19. BAUMANN Romed AUT +1"48
20. STRIEDINGER Otmar AUT +1"57
21. JANKA Carlo SUI +1"66
22. HINTERMANN Niels SUI +1"69
23. BIESEMEYER Thomas USA +1.80
24. MAPLE Wiley USA +2.04
25. NEUMAYER Christopher AUT +2"06
26. SCHMID Manuel GER +2"06
27. INNERHOFER Christof ITA +2"10
28. HEEL Werner ITA +2"21
29. FEUZ Beat SUI +2"25
30. WALDER Christian AUT +2"36

52. PRAST Alexander ITA +4.34
53. CAZZANIGA Davide ITA +5.06

Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront