News

 
Sono sostanzialmente due le novità nella squadra femminile che affronta la trasferta di St. Anton valevole per la Coppa del mondo di sabato 12 e domenica 13 gennaio, quando si disputeranno una discesa e un supergigante. Alle confermate Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nicol Delago, Nadia Fanchini, Anna Hofer e Francesca Marsaglia, si aggiungono infatti Nadia Delago e Federica Sosio.

La prima, ventunenne gardenese di Selva, è di due anni più giovane della sorella Nicol e vanta due successi recenti nelle discese di Coppa Europa a Zauchensee che le permettono di guidare la classifica di specialità. Sulla pista Karl Schranz sarà al suo esordio assoluto sul palcoscenico più importante. La seconda, ventiquttrenne valtellinese dell'Esercito, è al suo esordio stagionale in Coppa del mondo e arriva da buoni piazzamenti nelle recenti uscite in Coppa Europa, con un decimo posto nel supergigante di Kvitfjell e un settimo posto in quello di Zauchensee. Nel frattempo gli organizzatori hanno comunicato l'annullamento della prima prova prevista per giovedì 10 gennaio: nelle ultime ore sono caduti parecchi centimetri di neve sul tracciato, che dovrà essere ripulito.

L'Italia vanta a St. Anton due podi nella storia: un secondo posto con Daniela Merighetti in discesa nel 2013 e un terzo posto con Bibiana Perez in combinata nel 1993.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront