News

 
Nicole Schmidhofer mette a segno il cosiddetto "back to back" nella seconda discesa femminile sulla Men's Olympic di Lake Louise. La ventinovenne austriaca, che venerdì aveva conquistato il primo successo della carriera, ha concesso il bis con un'altra prova convincente, grazie alla quale si è messa alle spalle la connazionale Cornelia Huetter di 44 centesimi. Era dal marzo del 2014 che il Wunderteam non metteva due proprie concorrenti ai primi due posti: a Crans Montana furono Andrea Fischbacher e Anna Fenninger (oggi Veith) a riuscirci. Accanto a loro sul podio sale la svizzera Michelle Gisin (ieri seconda), in ritardo di 47 centesimi.

In casa Italia arrivano due ottimi piazzamenti nella top ten. Nicol Delago ha messo a segno il miglior piazzamento della carriera con un quinto posto incoraggiante. La ventiduenne finanziera di Selva Gardena ha avuto la capacità di recuperare centesimi su centesimi nella parte bassa del tracciato, realizzando le velocità più alte in entrambi i punti di rilevazione. Positivo anche il sesto posto di Nadia Fanchini sul pendio che in passato le ha regalato una vittoria e tre podi complessivi. La bresciana voleva rifarsi dell'uscita di scena di venerdì, quando lottava per un posto sul podio. Stavolta ha tagliato il traguardo con appena 95 centesimi dalla vincitrice, mostrando passaggi molto promettentil. Migliora anche Federica Brignone, sedicesima e sempre più competitiva anche nella velocità, punti anche per Francesca Marsaglia venticinquesima, appena fuori dalle trenta Elena Curtoni. In classifica generale allunga in vetta Mikaela Shiffrin (quarta nell'occasione) con 389 punti, la inseguono Michelle Gisin con 233 e Federica Brignone con 201.     

Ordine d'arrivo DH femminile Lake Louise (Can):
1. Nicole Schmidhofer (Aut) 1'47"68
2. Cornelia Huetter (Aut) +0"44
3. Michelle Gisin (Svi) +0"47
4. Mikaela Shiffrin (Usa) +0"63
5. Nicol Delago (Ita) +0"73
6. Ramona Siebenhofer (Aut) + 0"84
7. Nadia Fanchini (Ita) +0"95
8. Corinne Suter (Svi) +1"28
9. Stefanie Venier (Aut) + 1"39
10. Ester Ledecka (Cze) +1"43
11. Kira Weidle (Ger) +1"54
12. Joana Haelen (Svi) +1"56
13. Christine Scheyer (Aut) +1"59
14. Ilka Stuhec (Slo) +1"60
15. Anna Veith (Aut) +1"72
16. Federica Brignone (Ita) +1"80
17. Romane Miradoli (Fra) +1"85
18. Viktoria Rebensburg (Ger) +1"86
19. Ricarda Haaser (Aut) +1"90
20. Jasmine Fleury (Svi) +1"95
21. Alice Merryweather (Usa) +2"07
22. Tiffany Gauthier (Fra) +2"14
23. Nina Ortlieb (Aut) +2"18
24. Kajsa Lie (Nor) + 2"20
25. Ragnhild Mowinckel (Nor) +2"21
26. Francesca Marsaglia (Ita) +2"25
27. Mirjam Puchner (Aut) +2"40
28. Tamara Tippler (Aut) +2"62
29. Michaela Wenig (Ger) +2"67
30. Priska Nufer (Svi) +2"72

33. Elena Curtoni (Ita) +2"86
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront