Flash News

 
La seconda tappa della Transcavallo è andata a Michele Boscacci e Matteo Eydallin, queste prime due tappe della Transcavallo hanno evidenziato la natura del vero scialpinista: l’adattamento.
Purtroppo le precipitazioni nevose del 2020 non hanno permesso agli organizzatori, coordinati da Vittorio Romor e Diego Svalduz, di mantenere i percorsi originali. In ogni caso il percorso della seconda tappa con 1440 metri di dislivello positivo diluito in quattro salite è piaciuto a tutte le squadre anche se in alcuni tratti la neve non era presente.
In campo maschile Boscacci-Eydallin hanno chiuso con il tempo di  1:03’11’’ mentre Hermann-Hofl hanno accusato un ritardo di soli 6 secondi. Il podio è completato dal Team Crazy di Canclini-Nicolini.
In campo femminile c’è la conferma della azzurra Alba De Silvestro in coppia con Ilaria Veronese che tagliano il traguardo con il tempo di 1:20’28’’, in seconda posizione la squadra internazionale formata da Valentine Fabre (FRA) e Sierra Anderson (USA). Sul terzo gradino del podio salgono Johanna Hiemmer (AUT) e Blikken Haukoy Malene (NOR).
Domani si ritornerà in Alpago gareggiando sulle nevi iridate della Val Salatis.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Cookie policy - Privacy policy
Federazione Italiana Sport Invernali

via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront