News

 
Si è svolta a Zakopane (Pol) l'Assemblea Plenaria dell'ISMF alla quale hanno presenziato ben 18 nazioni di ben tre continenti: Andorra, Austria, Canada, Cina, Francia, Germania, Italia, Iran, Giappone, Sud Corea, Norvegia, Polonia, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia e Stati Uniti. All'ordine del giorno la votazione di Danimarca, Brasile, Azerbaijan e Armenia come nuovi membri che sono entrati a far parte della famiglia dello sci alpinismo, mentre Nepal e India sono stati accolti come membri provvisori in attesa di avere un riconoscimento ufficiale nei prossimi mesi. Il totale di federazioi aderenti all'ISMF raggiunge così quota 36.

Ufficializzato anche il nuovo calendario di Coppa del mondo: partenza a Bischofshofen (Ger) dal 18 al 20 gennaio 2019 con sprint e individuale, poi ad Andorra il 26/27 gennaio con individuale e vertical, terzo appuntamento a Super Devoluy (Fra) il 2-3 febbraio con individuale e sprint, dal 20 al 22 febbraio trasferta cinese a China Jilin con individuale, vertical e sprint, al termine della quale si ritorna in Europa con le prove di Disentis (Svi) del 23-24 marzo con individuale e sprint, finali a Madonna di Campiglio dal 3 al 6 aprile con sprint, individuale e vertical. I Mondiali si terranno a Villars (Sui) dal 9 al 16 marzo 2019.
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront