Flash News

 
Lara Malsiner chiude diciassettesima la seconda gara consecutiva disputata a Nizhny Tagil, in Russia. Sul trampolino piccoo HS97 l'azzurra non è riuscita a ripetere gli stessi salti del giorno precedente, quando aveva ottenuto il miglior risultato in carriera in Coppa del mondo classificandosi al sesto posto: nella prima serie arriva a 85,5 metri e totalizza 88.8 punti, nella seconda si migliora leggermente coprendo la distanza di 86 metri, con 93.6 punti, eppure scivola di una posizione. La 18enne riesce comunque a precedere la compagna di squadra Elena Runggaldier, venticinquesima a quota 162.6 contro i 182.4 della connazionale.

La vittoria è andata ancora a Juliane Seyfarth, che fa dunque il bis dopo il trionfo di sabato e con 230.3 punti chiude davanti alla norvegese Maren Lundby, già certa della seconda sfera di cristallo consecutiva, e Katharina Althaus. La Coppa del mondo si chiuderà la prossima settimana, sempre in Russia, con una gara dal trampolino piccolo e una dal trampolino lungo a Chaikovsky.

Ordine d'arrivo HS femminile Cdm Nizhny Tagil (Rus)
1 SEYFARTH Juliane 1990 GER 230.3
2 LUNDBY Maren 1994 NOR 221.1
3 ALTHAUS Katharina 1996 GER 214.1
4 KRIZNAR Nika 2000 SLO 202.5
5 TAKANASHI Sara 1996 JPN 202.3
6 BOGATAJ Ursa 1995 SLO 199.6
7 HOELZL Chiara 1997 AUT 198.9
8 PINKELNIG Eva 1988 AUT 198.1
9 STROEM Anna Odine 1998 NOR 193.4
10 ITO Yuki 1994 JPN 191.9

17 MALSINER Lara 2000 ITA 182.4
25 RUNGGALDIER Elena 1990 ITA 162.6 
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront