Flash News

 
Lara Malsiner chiude al 20esimo posto la gara dal trampolino lungo HS134 di Oslo, tradizionale appuntamento della Coppa del mondo di salto con gli sci. L'azzurra, 23esima dopo la prima serie con appena 57.4 punti, si è nettamente migliorata in quella successiva arrivando a coprire la distanza di 110 metri e chiudendo con 137.5 punti. Non ha superato il taglio l'altra italiana in gara, Elena Runggaldier, 36esima con 17.9 punti.

La vittoria è andata alla veterana austriaca Daniela Iraschko-Stolz, che aveva ipotecato il trionfo nella prima serie con un salto da 120 metri (e 105 punti), confermandosi al ritorno sul trampolino arrivando a quota 121 e chiudendo con 209 punti, quasi 15 più di Juliane Seyfarth, seconda, e quasi 16 più della tedesca Katharina Althaus, terza. Fuori dal podio la leader di Coppa del mondo Maren Lundby che nelle qualificazioni era stata la migliore e in finale non è riuscita a ripetersi classificandosi quinta alle spalle anche della giapponese Sara Takanashi. Ora il vantaggio della norvegese in classifica generale, comunque cospicuo, scende a 280 punti nei confronti della tedesca Katarina Althaus, a sei gare dal termine.

Ordine d'arrivo HS134 femminile Cdm Oslo (Nor)
1. IRASCHKO-STOLZ Daniela AUT 209.0
2. SEYFARTH Juliane GER 194.3
3. ALTHAUS Katharina GER 193.3
4. TAKANASHI Sara JPN 192.1
5. LUNDBY Maren NOR 186.5
6. HOELZL Chiara AUT 184.3
7. STRAUB Ramona GER 180.8
8. KRIZNAR Nika SLO 176.0
9. STROEM Anna Odine NOR 175.8
10. ITO Yuki JPN 169.4

20. MALSINER Lara ITA 137.5
36. RUNGGALDIER Elena ITA 17.5 (non qualificata alla seconda serie)
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront