Flash News

 
Finisce agli ottavi di finale l'avventura degli azzurri dello skicross ai Mondiali di freestyle. A Solitude Lucrezia Fantelli, che aveva stabilito il 21esimo tempo nelle qualificazioni, ha chiuso al terzo posto la propria batteria dietro la svizzera Sanna Luedi e la francese Marielle Berger Sabbatel. L'oro è andato alla canadese Marielle Thompson, argento alla svizzera Fanny Smith, bronzo alla francese Alizée Baron.

Anche nella gara maschile Simone Deromedis ed Edoardo Zorzi non sono riusciti a superare lo scoglio dell'eliminazione diretta: il 18enne veneto è partito bene nella propria heat, restando al terzo posto fino al secondo intermedio dietro Jean Frederic Chapuis e Adam Kappacher, provando a lottare per passare il turno, ma nel finale è stato scavalcato anche da Eckert e ha chiuso quarto. Stessa posizione per Edoardo Zorzi nell'ultima batteria vinta da Francois Place, che poi ha trionfato in finale battendo i canadesi Brady Leman e Kevin Drury. In virtù dei piazzamenti nelle qualificazioni, i due chiudono l'esperienza mondiale rispettivamente in trentesima e in trentunesima posizione. 

Ordine d'arrivo skicross maschile Mondiali Solitude (Usa)
1. PLACE Francois FRA
2. LEMAN Brady CAN
3. DRURY Kevin CAN
4. FIVA Alex SUI
5. CHAPUIS Jean Frederic FRA
6. AUJESKY Johannes AUT
7. ANDERSSON Viktor SWE
8. FLISAR Filip SUI
9. MIDOL Bastien FRA
10. MOBAERG David SWE

30. DEROMEDIS Simone ITA
31. ZORZI Edoardo ITA

Ordine d'arrivo skicross femminile Mondiali Solitude (Usa)
1. THOMPSON Marielle CAN
2. SMITH Fanny SUI
3. BARON Alizee FRA
4. LUEDI Sanna SUI
5. SERWA Kelsey CAN
6. PHELAN Brittany CAN
7. KUCEROVA Nikol CZE
8. MARTIN Mikayla CAN
9. NAESLUND Sandra SWE
10. ANDERSSON Lisa SWE

21. FANTELLI Lucrezia ITA
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront