Flash News

 
Gli spunti più interessanti tratti dalla rassegna stampa di giovedì 21 marzo 2019

Corriere dello Sport - Doro contro Lisa, ne rimarrà una sola
L'immagine di Dorothea Wierer e Lisa Vittozzi con la tuta azzurra, mentre una tocca la mano dell'altra durante la staffetta mista ai Mondiali di Oesterund, risalta nella bellissima pagina che il quotidiano romano dedica al duello per la Coppa del mondo tra le due atlete italiane. Nell'articolo di approfondimento, alla vigilia della sprint, i rispettivi partner, Stefano Corradino e Marco Comis, rivelano i segreti delle due campionesse: "La differenza con la scorsa stagione è che Doro non si è mai ammalata, a parte la congestione dell'altro giorno prima della staffetta", spiega Stefano. "A cambiarla non è stato il bronzo olimpico in staffetta - dice Marco - ma le piccole delusioni che le hanno dato motivazioni aggiuntive".

Il Giorno - Sofia e Federica, duelli per il tricolore
Approfondimento sui campionati italiani assoluti con fari puntati sul duello tra Sofia Goggia e Federica Brignone: la bergamasca, a causa anche degli infortuni come viene sottolineato nell'articolo, non ha mai vinto un titolo nazionale fino ad oggi, mentre la valdostana è a quota sei. A Cortina la sfida più emozionante tra le due sarà nel gigante di sabato.

Sciare - La Thuile, vento in Coppa
Il quindicinale dà spazio al grande ritorno di La Thuile in Coppa del mondo. La pista valdostana farà di nuovo parte del calendario dopo il grande successo ottenuto nel 2016 e accoglierà due prove veloci del Circo bianco femminile, la discesa di sabato 29 febbraio 2020 e il superG di domenica 1 marzo. "Ringraziamo il Presidente FISI Flavio Roda per essersi speso in nostro favore", sono le parole dell'assessore allo Sport della Regione, Laurent Vierin.




Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront