Flash News

 
Gli spunti più interessanti tratti dalla rassegna stampa di martedì 19 febbraio 2019.

Starbene - Sofia Goggia: "Il carettere conta più del fisico"
Il settimanale intervista Sofia Goggia al ritorno dai Mondiali di Are: il focus è sul lungo periodo di stop vissuto dall'atleta bergamasca prima di rientrare in pista ottenendo subito risultati eccellenti. Ecco il racconto della sua giornata tipo nei mesi di riabilitazione: "Ero in hotel a Verona: uscivo dalla stanza alle 5.40 con le stampelle, alle 6 entravo in palestra, poi passavo in piscina e alle 13 un autista mi accompagnava al centro di fisioterapia. Rientravo in camera per cena e andavo a letto presto. Sette giorni su sette per otto ore con una dieta ferrea".

Tuttosport - La doppia vita di Tania: "Salto e bob per i Giochi"
Intervista a Tania Vicenzino, 32enne atleta friulana che recentemente si è laureata campionessa italiana di salto in lungo. È tornata all'atletica dopo la parentesi invernale sia nella neonata disciplina del monobob che nel bob a due. Ed è lei a raccontare l'esperienza nello sport FISI sia tutt'altro che conclusa: "Mi ha aiutato anche con l'atletica e poi con il bob raddoppio le mie possibilità di partecipare a un'Olimpiade, visto che c'è anche Pechino 2022".

Il Giorno - Elena Fanchini: "Lo sport mi ha aiutato contro il tumore"
Il Giorno riprende le dichiarazioni rilasciate da Elena Fanchini nalla presentazione del campionato regionale lombardo di sci alpino. L'atleta bresciana, ferma per infortunio, era all'evento in qualità di rappresentante della Onlus Cancro Primo Aiuto e ha raccontato la sua esperienza: "Lo sci mi ha aiutato ad affrontare la malattia".

Il Gazzettino di Belluno - L'orgoglio di Lisa: "Sensazioni bellissime"
Lisa Vittozzi è la nuova leader della classifica generale di Coppa del mondo di biathlon e per la prima volta in carriera indosserà il pettorale giallo. "È una sensazione bellissima - ha spiegato l'azzurra - faccio ancora fatica a crederci anche perché nella settimana statunitense non avevo grandi sensazioni. Ma ho tenuto duro".
Qusto sito utilizza cookies per migliorare la navigazione.
Continuando a navigare acconsenti all'utilizzo dei cookies.
Per maggiori dettagli clicca qui
Federazione Italiana Sport Invernali
via Piranesi 46, 20137 Milano - P.IVA e C.F. 05027640159 - Iscrizione al Tribunale di Milano n° 63, 11.12.2004
powered by   infront